07:26 30 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
4311
Seguici su

Secondo quanto riferito dal Dipartimento della Giustizia Usa, quattro membri dell'esercito di Liberazione Popolare Cinese sarebbero ricercati dall'FBI.

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha accusato quattro membri dell'esercito di Liberazione Popolare Cinese di aver presumibilmente hackerato Equifax e ha dichiarato che sono attualmente ricercati dall'FBI. Il Procuratore generale degli Stati Uniti William Barr ha definito l'hacking del sistema informatico Equifax, che ha avuto luogo nel 2017 e ha interessato circa 150 milioni di americani,"una delle più grandi violazioni di dati nella storia".

"Questa è stata un'intrusione intenzionale ed ampio nelle informazioni private del popolo americano. Oggi, riteniamo gli hacker dell'esercito di Liberazione Popolare Cinese responsabili delle loro azioni criminali, e ricordiamo al governo cinese che abbiamo la capacità di rimuovere il mantello di Internet dell'anonimato e trovare gli hacker che la nazione più volte schiaccia contro di noi", ha dichiarato Barr.

I quattro ricercati hanno presumibilmente partecipato all'hackeraggio di Equifax, una delle più grandi agenzie statunitensi di segnalazione di credito al consumo e che contiene informazioni su milioni di persone e sulle loro storie di prestiti. Barr ha spiegato che i presunti hacker hanno passato una settimana a curiosare nel sistema di Equifax, rubando grandi quantità di dati, inclusi i segreti commerciali, nel processo.

La Cina non ha ancora risposto alle accuse.

Un gruppo di membri dell'esercito di Liberazione Popolare Cinese, noto come unità 61398, ha affrontato accuse simili durante l'amministrazione di Barack Obama, che ha accusato il paese di rubare segreti aziendali e commerciali attraverso l'hackeraggio. Pechino ha negato le accuse, accusando Washington di ipocrisia. La Cina ha ripetutamente segnalato le rivelazioni di Edward Snowden, che hanno fornito prove di massicce attività di sorveglianza e hackeraggio svolte dalla CIA, tra cui un attacco di hacker al gigante cinese della tecnologia Huawei.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook