01:32 02 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
1111
Seguici su

Il Pentagono chiede maggiori investimenti nello sviluppo di armi atomiche e nella ricerca tecnologica delle nuove Forze Spaziali. Lo riferisce Bloomberg.

Lunedì 10 febbraio il Pentagono presenterà al Congresso una proposta di bilancio da $705,4 miliardi per il prossimo anno fiscale. Il prospetto contiene la richiesta dell'aumento di finanziamenti per i sistemi di armi nucleari, come missili intercontinentali balistici, sottomarini e caccia F-35, oltre a maggiori investimenti nella ricerca tecnologica e nella nuova Forza Spaziale.

Lo ha riferito l'agenzia statunitense Bloomberg che ha potuto visionare una sintesi del documento contabile prima della sua presentazione davanti al Congresso USA. Il piano del Pentagono è in linea con la Nuclear Posture Review (NPR) del presidente Donald Trump, sulla strategia nucleare dell'esercito, prevede 17 miliardi per lo sviluppo di sistemi di armi atomiche. 

In particolare: 

  • $4.4 miliardi di dollari per il nuovo sottomarino nucleare classe Columbia, la cui costruzione inizierà quest'anno e che rappresenta un aumento degli investimenti di 2,2 miliardi rispetto all'attuale budget.
  • $4.2 miliardi per implementare il sistema di controllo e comando nucleare della nazione, che fornisce una "connessione sicura e resiliente tra il presidente e le forze nucleari" (un aumento di 700 milioni).
  • $2,8 miliardi per il cacciabombardiere strategico stealth B-21 Raider (circa 100 milioni in meno rispetto a quest'anno).
  • $1,5 miliardi per il nuovo missile balistico intercontinentale della cosiddetta deterrenza strategica terrestre (1.000 milioni in più rispetto a quest'anno).
  • $500 milioni per il nuovo missile da crociera a lungo raggio, LRSO (circa 200 milioni in meno rispetto a quest'anno).
  • $110 milioni per continuare lo sviluppo del F-35 a "doppia capacità", con portata multipla di armi nucleari (con un aumento di circa 40 milioni rispetto a quest'anno).

Finanziamenti per le Nuove Forze Spaziali

Il piano prevede uno spostamento di $15,3 miliardi di dollari dall'Air Force alla nuova Space Force, per finanziare "operazioni e sistemi di armamenti spaziali".

Di questo importo, 10,3 miliardi di dollari sarebbero destinati alla ricerca, allo sviluppo, al collaudo e alla valutazione dei sistemi, mentre altri 2,4 miliardi sarebbero destinati alle acquisizioni e 2,6 miliardi alle operazioni e manutenzione.

In generale il Pentagono chiederà più di 100 miliardi di dollari da investire nella ricerca e nello sviluppo militare. Quasi 140 miliardi di dollari verranno spesi in armamenti chiave. Il Pentagono chiede 11,4 miliardi per comprare 79 caccia F35 della Lockheed Martin Corp. e pianifica l'acquisto di 12 aerei F-15EX di Boeing Co.

Tags:
Pentagono, Armi nucleari, esercito, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook