19:45 30 Marzo 2020
Mondo
URL abbreviato
270
Seguici su

102 persone, provenienti da cinque Paesi diversi, sono state fermate dalle forze dell'ordine della Gran Bretagna.

Le autorità della polizia di frontiera britannica hanno intercettato oltre 100 migranti che stavano cercando di attraversare il Canale della Manica a bordo di cinque gommoni per giungere nel Regno Unito.

A queste latitudini si tratta di un vero record, e ora Londra si troverà a dover gestire 102 persone provenienti da Siria, Iran, Afghanistan, Pakistan e India.

Altre 30 persone, a quanto si apprende, sarebbero invece state fermate dalla polizia francese ancor prima di riuscire ad imbarcarsi.

Si tratta del secondo incidente nel giro di poche ore, considerando che il 6 febbraio la guardia costiera aveva salvato 90 persone, tra cui anche 15 donne e bambini.

Numeri in crescita

Secondo le stime della BBC, il numero di migranti che hanno cercato di raggiungere la Gran Bretagna sarebbe aumentato di oltre sei volte nel corso del 2019 con 1892 persone intercettate a fronte delle 297 dell'anno precedente.

Nonostante tale flusso non possa minimamente essere messo a paragone con quello che interessa il Mar Mediterraneo, con oltre 100.000 persone fermate nel corso del 2019, appare ormai evidente che il tema dell'immigrazione clandestina sia uno dei problemi con cui Londra dovrà fare i conti nel corso dei prossimi anni.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook