08:22 10 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Gli studiosi sono convinti che tale scoperta potrà gettare nuova luce sul comportamento degli antichi rettili.

Un equipe di scienziati cinesi, americani e tedeschi hanno identificato delle nuove orme appartenenti a dei dinosauri di era giurassica. Il ritrovamento è avvenuto in un'arenaria nella provincia sudoccidentale di Guizhou, come riporta il quotidiano cinese Xinhua.

Gli specialisti ritengono che le tracce siano state lasciate da alcuni teropodi e sauropodi di piccole e medie dimensioni. Questi antichi rettili, come spiegato dai ricercatori, dovrebbero aver vissuto nel periodo giurassico inferiore, quindi tra 175 e 200 milioni di anni fa.

Complessivamente sono state rinvenute cinque file di reperti, con 31 impronte di teropodi carnivori di lunghezza compresa tra 14 e 19 centimetri. Alcune analisi approfondite hanno inoltre permesso di stabilire che uno dei dinosauri stesse correndo per il sito archeologico ad una velocità pari a 10 km/h.

Oltre ad esse, nello stesso luogo sono state identificate diverse impronte di sauropodi erbivori per una dimensione media pari a circa 26 cm.

Gli studiosi sono convinti del fatto che ulteriori ricerche permetteranno di ottenere nuove informazioni sui comportamenti di queste specie così antiche.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook