03:04 05 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
118
Seguici su

L'uomo che presumibilmente ha ripreso l'avvistamento di Nessie ha affermato che il suo filmato dimostra che la creatura non è migratrice in natura e "non va oltre il Loch stesso".

Un impiegato ospedaliero di 55 anni di nome Eoin O'Faodhagain è apparentemente diventato la prima persona quest'anno a produrre un video di quello che potrebbe essere o non essere il leggendario mostro di Loch Ness, una creatura enigmatica di origine poco chiara che si dice che dimori nelle profondità di Loch Ness.

Secondo il Daily Mirror, le riprese fatte dalla webcam di Eoin il 18 gennaio sono state inviate al registro ufficiale degli avvistamenti di mostri di Loch Ness e alla fine sono state "confermate" questa settimana.

"Non c'erano barche o uccelli da vedere al momento dell'avvistamento. L'oggetto era largo almeno un metro e mezzo e forse lungo 10. È un peccato che la qualità della videocamera non fosse eccezionale al momento dell'avvistamento", ha detto Eoin.

"Ci sono state molte speculazioni sul fatto che questa creatura sia di natura migratoria. Beh, penso che un avvistamento del 18 gennaio smentisca questa teoria. Nessie secondo me non va oltre il Loch stesso".

Ha anche lamentato il fatto che non era vicino al lago quando la telecamera ha catturato il fenomeno sopra menzionato.

Il mostro di Loch Ness è una creatura mitologica che presumibilmente abiterebbe il lago di Loch Ness nelle Highlands scozzesi.

Una sorta di leggenda nazionale scozzese, la bestia sarebbe stata avvistata numerose volte almeno dal 1802, con diciotto presunti avvistamenti solo nel 2019.

Correlati:

Il mostro di Loch Ness potrebbe esistere per davvero
Mostro di Loch Ness: adolescente statunitense dichiara di aver trovato Nessie in Canada (FOTO)
Scozia, lago di Loch Ness: nuovo avvistamento del mostro marino Nessie
Tags:
Scozia, mostro
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook