09:18 27 Maggio 2020
Mondo
URL abbreviato
102
Seguici su

In precedenza, The Sun aveva riferito che il Segretario alle Finanze scozzese Derek Mackay aveva inviato 270 messaggi privati ​​a un ragazzo di 16 anni su Instagram e Facebook nel corso di sei mesi.

Derek Mackay ha rassegnato le dimissioni dopo che è emerso che il Segretario aveva inviato messaggi inappropriati a uno studente di 16 anni, secondo la BBC.

"Mi assumo la piena responsabilità delle mie azioni. Mi sono comportato in modo sciocco e mi dispiace davvero", ha dichiarato Mackay citato dall’Evening Standard.

"Mi scuso incondizionatamente con la persona coinvolta e la sua famiglia. Ho parlato ieri sera con il Primo Ministro e ho dato le mie dimissioni con effetto immediato", ha aggiunto.

In precedenza, The Sun ha pubblicato una serie di messaggi che sarebbero stati inviati al ragazzo da Mackay.

Secondo il giornale, l’uomo ha avuto contatti con l'adolescente per un periodo di sei mesi e si è era offerto di portarlo a una partita di rugby e fuori a cena.

Le accuse sono apparse mentre Derek Mackay si stava preparando per rivelare il bilancio del governo scozzese per l'anno prossimo.

Correlati:

Guai per Derek Mackay, ‘promesso’ primo ministro di Scozia corteggia 16enne
Scandalo Navy Seal: licenziato il sottosegretario Richard Spencer, Trump nomina il successore
Scandalo Boeing: ex CEO riceverà oltre $60 milioni in benefici pensionistici
Tags:
ministero delle Finanze, Finanze
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook