10:27 13 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
Coronavirus - 2020 (fine gennaio - 20 marzo) (374)
381
Seguici su

La Cina usa l'intelligenza artificiale ed altre tecnologie avanzate per combattere il coronavirus. Gli abitanti di Shanghai, considerati a rischio, ricevono telefonate da un robot dotato di un sistema di riconoscimento vocale per ottenere informazioni sullo stato di salute e fornire raccomandazioni adeguate.

La società Baidu ha affermato che il suo sistema di intelligenza artificiale gli consente di scansionare le immagini dalle telecamere e identificare le persone con febbre tra la folla. La società Alibaba fornisce la sua potenza di calcolo per il sequenziamento genetico del virus. In che modo l'alta tecnologia aiuta a combattere le epidemie?

"Nonnina, cosa stai guardando? Questo è il drone del nostro villaggio! Se non indossi una maschera, non devi uscire di casa. E non devi scappare da me. Tutti nel villaggio dicono che non vuoi indossare una maschera. Non possono convincerti, sono stati costretti a inviare un drone!"

Il video su come un drone rimproveri un'anziana donna di campagna ha spopolato sul web cinese. I droni sono usati per pattugliare aree rurali scarsamente popolate. Identificano quelli che violano le precauzioni di base contro la diffusione del coronavirus: non indossare mascherine mediche o radunarsi in gruppi per giocare a carte ad esempio. Le autorità della Repubblica Popolare Cinese hanno raccomandato alle persone di non uscire di casa se non in caso di assoluta necessità e di evitare di visitare luoghi affollati. E soprattutto di assicurarsi di indossare una mascherina medica protettiva delle vie respiratorie.

Naturalmente nella lotta contro l'epidemia virale prima di tutto vengono applicate misure collaudate nel tempo. Viene introdotta la quarantena, i malati vengono isolati e trattati in ospedali specializzati. I ricercatori stanno lavorando ad un vaccino contro il nuovo virus.

Tuttavia le nuove tecnologie sono una protezione aggiuntiva per una persona e sono un'ottimizzazione del suo lavoro. Ad esempio viaggiare nelle aree rurali in auto e convincere le persone ad indossare le mascherine non è così scontato e facile. Un drone dall'alto consente di vedere un vasto territorio e più agevolmente può identificare le persone che non rispettano le norme preventive.

Un altro esempio sono le telefonate del personale medico alle persone a rischio di infezione. Ci vuole tempo per porre domande di base: nome, luogo di residenza, età, genere, condizioni di salute, spostamenti nelle ultime due settimane. Una persona può chiamare circa 200 persone in poche ore. Allo stesso tempo il robot effettua diverse chiamate in parallelo e affronta un compito simile in 5 minuti.

Le tecnologie come l'intelligenza artificiale e la robotica aiutano non solo a proteggere le persone dalle infezioni, ma aumentano anche l'efficienza del lavoro, afferma Xu Canhao, professore presso l'Istituto di informatica e tecnologia dell'Università di Suzhou.

"Parlando di tecnologia, l'uso di robot aiuta a prevenire la diffusione dell'epidemia, perché i robot non sono sensibili ai virus biologici. Pertanto, possono sostituire le persone per molte attività legate alla prevenzione e al controllo della diffusione delle epidemie e all'eliminazione delle conseguenze catastrofiche. Ad esempio durante l'incidente alla centrale nucleare di Fukushima, i robot hanno svolto un ruolo maggiore, poiché erano molto meno sensibili alle infezioni da radiazioni rispetto agli umani. Per quanto riguarda il software, fornisce anche un grande aiuto nell'analisi del genoma e nello sviluppo del vaccino. Per quanto ne so, Huawei e Huazhong stanno sviluppando congiuntamente un vaccino contro il virus usando l'intelligenza artificiale".

Il modo più semplice per identificare i potenziali portatori del virus è misurare la temperatura corporea. Tuttavia, in luoghi affollati, presso stazioni, aeroporti è problematico intervenire manualmente. Si formano code e gli operatori sanitari sono a maggior rischio di infezione. La società Baidu ha annunciato l'introduzione di tecnologie di intelligenza artificiale per l'analisi dei flussi di persone nei video. La macchina seleziona dalla folla di persone la cui temperatura corporea, a giudicare dai segni visivi, può essere aumentata. E gli orientamenti vengono automaticamente inviati immediatamente a personale speciale, che esegue controlli supplementari appositamente.

Tuttavia, l'uso della tecnologia è importante non solo per l'attuale lotta contro il virus, ma anche per il futuro. Dopo tutto, si sta accumulando una grande quantità di dati. E questi dati saranno successivamente analizzati al fine di continuare a prevenire il verificarsi di tali emergenze, sostiene l'esperto.

L'intelligenza artificiale è progettata in modo tale che più accumula dati, meglio apprende. Già un certo numero di aziende cinesi high-tech, tra cui la Tencent, stanno lanciando programmi medici di intelligenza artificiale che aiutano gli operatori sanitari ad analizzare i raggi X per identificare ad esempio i tumori. Finora non ci sono dati sufficienti sul nuovo coronavirus, ma il database viene costantemente aggiornato, le macchine apprendono e in futuro saranno sicuramente utili per la prevenzione e il trattamento del coronavirus.

Tema:
Coronavirus - 2020 (fine gennaio - 20 marzo) (374)
Tags:
Tecnologia, intelligenza artificiale, Medicina, Virus, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook