01:18 26 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 70
Seguici su

L'India è uno dei più grandi clienti della Russia per quanto riguarda il settore degli armamenti, dagli aerei e i missili fino ai carri armati.

Gli acquisti di armi russe da parte dell'India ha superato i 15 miliardi di dollari negli ultimi tre anni, ha affermato il vicedirettore dell'agenzia di cooperazione militare russa (FSVTS), Vladimir Drozhov.

"Negli ultimi tre anni, il valore degli ordini ha superato i 15.000 milioni di dollari", ha detto l'alto funzionario ai giornalisti alla fiera sulle armi DefExpo tenutasi dal 5 al 9 febbraio nella città indiana di Lucknow, nel nord-est del paese.

Dal 1991, ha aggiunto, gli acquisti dell'India dalle corporazioni di difesa russe raggiungono i 70 miliardi di dollari.

Nell'ottobre 2018, l'India ha firmato un contratto con la società Rosoboronexport per acquisstare cinque sistemi antiaerei S-400 russi per oltre 5 miliardi di dollari.

Drozhov ha dichiarato che il primo lotto, come previsto, sarà consegnato entro la fine del 2021.

Il funzionario ha affermato che l'addestramento delle forze armate indiane nella gestione di questi sistemi avanzati inizierà prima di tale data.

Il 4 febbraio la società Almaz Antey ha riferito di aver avviato la produzione dell'S-400 per l'India.

L'S-400

L'S-400 (SA-21 Growler nella classificazione NATO) è in grado di abbattere velivoli convenzionali, velivoli stealth, missili da crociera, missili balistici tattici e tattico-operativi.

Con un'autonomia fino a 400 chilometri, il sistema russo può abbattere obiettivi fino a 30 chilometri di quota.

L'India è il terzo paese che acquista questi missili antiaerei dopo Cina e Turchia.

Correlati:

La Russia avvia la produzione dei lanciamissili di contraerea S-400 per l'India
Narendra Modi: Esercito indiano può sconfiggere il Pakistan in 12 giorni
India, le smorfie del ministro per non dormire durante il discorso più lungo di sempre - video
Tags:
Carri armati, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook