04:58 02 Giugno 2020
Mondo
URL abbreviato
4232
Seguici su

Secondo il Centro russo per riconciliazione delle parti in guerra in Siria (CPVS) i Caschi Bianchi, insieme ai terroristi, avrebbero completato le riprese a Idlib della messa in scena della false flag da tempo programmata per incolpare le truppe governative di Assad dell’uso di sostanze chimiche proibite.

"Secondo le informazioni ricevute dal Centro di comando e controllo centrale russo intorno alle 16.00 ora di Mosca (alle 14.00 ora italiana) da diverse fonti indipendenti, oggi nell'insediamento di Zerba nella zona di de-escalation di Idlib, i rappresentanti dei Caschi Bianchi e dei terroristi hanno completato le riprese del video sull’uso di sostanze velenose sui civili atto ad incolpare le forze governative”, dice il comunicato del Centro.

Si sottolinea che il video avrebbe "messo in scena "le conseguenze" di un bombardamento dell'aeronautica militare siriana "con armi chimiche" non meglio identificate".

"Presumibilmente "vittime umane" con segni di "avvelenamento" potrebbero essere state riprese in uno scenario di un denso fumo giallo. Si ritiene che il falso sia stato preparato di Caschi Bianchi per la distribuzione sui social network per essere rilanciato dagli utenti occidentali e arabi”, ha aggiunto il messaggio.

L'organizzazione dei Caschi Bianchi dichiara come suo scopo la difesa della popolazione civile in Siria in condizioni di neutralità politica e mancata partecipazioni ad azioni di guerra. Su internet si possono trovare molti video, in cui i Caschi Bianchi salvano feriti tra le rovine.

Tuttavia in parallelo sono apparsi video, dove si vedono gli stessi Caschi Bianchi preparare messinscene, truccare le vittime e dettare cosa dire. Inoltre i giornalisti siriani hanno mostrato diversi materiali dove si vedono i rappresentanti dei Caschi Bianchi ripresi con armi e in uniforme militare.

Al ministero della Difesa russo le attività dei Caschi Bianchi sono ritenute un elemento di una grande campagna mediatica per mettere in cattiva luce le autorità siriane. Bashar Assad ha dichiarato che i membri dei Caschi Bianchi sono di fatto i militanti di Al-Qaeda.

In precedenza, il Ministero della Difesa russa ha ricevuto informazioni che i Caschi Bianchi, con il sostegno dei terroristi della fazione Hayat Tahrir al-Sham, starebbero preparando una provocazione usando sostanze velenose.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook