16:26 01 Giugno 2020
Mondo
URL abbreviato
418
Seguici su

Sebbene il 44enne padre di famiglia brasiliano sia attivo nella sua comunità ecclesiale, diffondendo la parola di Dio e il messaggio della Bibbia, il suo aspetto estremo ha spinto numerosi media a definirlo un "Satana umano" grazie ai suoi tatuaggi, corna impiantate e bulbi oculari neri.

Il brasiliano Michel Faro do Prado ha subito numerose operazioni per diventare “il più inquietante possibile”, ottenendo il soprannome di “Satana umano”, riporta il Daily Mail. Il 44enne di San Paolo, che ha lavorato come tatuatore per 25 anni, non solo ha fatto numerosi tatuaggi e piercing, ma ha anche si è fatto anche tatuare i suoi bulbi oculari in una procedura rischiosa, si è fatto impiantare delle corna e si è fatto limare i denti per farli assomigliare a zanne.

La moglie del “Satana umano", anche lei artista delle modifiche corporee lo ha aiutato nel processo, non si fermerà a questo. Prevede di rimodellare la mascella in archi canini e di coprirli di metallo. Nemmeno il fatto che alcune procedure siano dolorose gli impediranno di ottenere il suo aspetto agognato.

“In realtà ho una buona resistenza al dolore, non penso che nulla sia così doloroso. Soffro molto di più nelle post-procedure. La verità è che ci sono modifiche che senza l'anestesia sarebbe quasi impossibile da fare. Mi piacerebbe non provare alcun dolore. Ma se devo provare dolore, per ottenere ciò che voglio, sicuramente lo affronterò ”, ha detto.

Nonostante il suo diabolico soprannome, il brasiliano non vuole assomigliare a Satana e non crede di assomigliare al padre delle bugie. Secondo lui, il diavolo, al contrario, dovrebbe essere bello.

"L'idea è di diventare sempre più inquietante, (...) mentre credo che la vera immagine del 'diavolo' sia bella, la Bibbia dice questo nella Genesi e allo stesso modo nel Libro di Isaia, che dice che dice che Gesù era brutto che sembrava una radice secca nel deserto”, ha affermato Michel Faro do Prado.

Anche se il suo aspetto gli crea dei problemi, il padre 44enne di un ragazzo è un membro attivo della sua comunità ecclesiale e partecipa alla diffusione della parola di Dio.

​“Le persone che non mi hanno mai visto prima sono scioccate per la maggior parte del tempo. Sono una persona molto conosciuta e non solo per il mio aspetto, ma anche per diversi video che faccio trasmettendo un messaggio e parlando dal mio punto di vista, affrontando vari argomenti come Dio, la Bibbia e i comportamenti della società", ha detto.

Correlati:

Ragazza australiana si tatua gli occhi e perde la vista
La donna più tatuata dell'Argentina
Fede e gli altri... tatuati ai Mondiali di Kazan
Tags:
tatuaggio, bibbia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook