08:11 10 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
8117
Seguici su

L'attivista per l’ambiente svedese era già stata nominato nel 2019 mancando il premio di poco.

Greta Thunberg e il movimento per il clima Fridays for the Future, da lei inaugurato sono stati nominati per il premio Nobel per la pace 2020.

Dietro la nomination ci sono due parlamentari svedesi del Partito di Sinistra, Håkan Svenneling e Jens Holm, secondo il quotidiano Aftonbladet.

“Il lavoro di Greta Thunberg e il suo movimento hanno fatto molto per sollevare la questione del cambiamento climatico ai massimi livelli politici, e senza di essi la questione non sarebbe stata così rilevante”, hanno affermato i due politici del Partito della Sinistra. Hanno anche suggerito che il cambiamento climatico è un problema di pace perché può innescare conflitti e creare rifugiati climatici.

"Greta Thunberg e Fridays for the Future hanno creato un movimento globale con risorse minime", ha detto ad Aftonbladet Jens Holm, che è il portavoce della politica climatica del Partito della Sinistra. Questo, secondo lui, li distingue dagli ex vincitori del premio per la pace con programmi ambientali, come l'ex vicepresidente degli Stati Uniti Al Gore e il gruppo intergovernativo sui cambiamenti climatici (IPCC).

Greta Thunberg è stata nominata anche l’anno scorso per lo stesso premio da tre politici norvegesi. Era una delle favorite e ha mancato di poco il premio, che è andato al primo ministro etiope Abyi Ahmed Ali. Invece, Thunberg ha dovuto accontentarsi del Right Livelihood Award, che a volte viene chiamato Alternative Nobel.

La notizia della nomination è stata accolta con reazioni contrastanti, come tende a tutto ciò che riguarda Greta. Mentre alcuni hanno accolto la notizia con trepidazione, altri l'hanno presa con cinismo. Alcuni si sono chiesti se accetterà il suo premio con la maglietta “Antifa” che ha sfoggiato l'anno scorso, mentre altri hanno affermato che se lo merita grazie al sacrificio per non essere andata a scuola, dando una lezione agli adulti e salvandoci tutti.

​“L’epopea” di Greta Thunberg

L'attivista per il clima Greta Thunbergha raggiunto la fama internazionale nel 2018 dopo aver lanciato un movimento di sciopero scolastico per il clima, prima fuori del parlamento svedese e poi in tutto il mondo, incoraggiando i compagni di scuola a saltare la scuola e chiedere un'azione per salvare il clima dai loro governi.

Da allora, è stata inondata di riconoscimenti, trofei e premi.

Durante il Summit sull'azione per il clima tenuto dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York, allora la sedicenne Thunberg, figlia della famosa cantante lirica Malena Ernman, ha accusato i politici di "averle rubato i sogni e l'infanzia" in un discorso diventato virale.

La fenomenale fama di Greta ha anche attratto molti critici, che la vedono come una bambina manipolata che è stata sfruttata per promuovere un determinato programma politico.

Correlati:

Guardie del corpo di Greta Thunberg aggrediscono giornalista a Stoccolma - Video
WEF, Mnuchin dice a Greta Thunberg di parlare dopo aver studiato economia al college
Greta Thunberg fa richiesta per registrare il marchio “Greta Thunberg”
Tags:
governo svedese, clima
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook