00:12 06 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
160
Seguici su

Il primo ministro della Gran Bretagna Boris Johnson oggi con l'avvicinarsi delle ore 23:00 organizzerà una serata per i membri del CdM britannico e altri alti funzionari a Downing Street.

Per festeggiare la tanto ambita, dal governo britannico, Brexit, il premier Boris Johnson organizzerà stasera una festa su Downing Street, la via di Londra che ospita gli edifici ministeriali, nonchè la sede del primo ministro del Paese. Lo riporta il giornale britannico The Guardian.

L’edificio della residenza di BoJo su Downing Street sarà illuminato con la bandiera della Gran Bretagna e un’orologio che segna il conto alla rovescia fino al momento in cui il Paese non farà più parte dell’UE.

Luci rosse e blu illumineranno gli edifici del ministero delle Finanze, il ministero della Giustizia, il ministero della Difesa, nonché dell'Ufficio Entrate e Dogane di Sua Maestà (HM Revenue and Customs).

Al ricevimento del premier agli ospiti saranno serviti canapè di prodotti britannici: gli shortbread (biscotti tipici scozzesi) con formaggio Shropshire Blue, filetti di agnello, torta del pastore con formaggio Cheddar e cetrioli sottaceto, spiedini di pollo e arrosto di manzo con budino dello Yorkshire e salsa di rafano. Gli ospiti potranno brindare con spumante britannico.

Un’ora prima della Brexit è invece atteso il discorso di Boris Johnson, rivolto ai cittadini britannici.

“Questo è il momento in cui sorge l'alba e il sipario si alza su un nuovo atto". A quanto si apprende da frammenti rilasciati in anticipo da Downing Street, proprio così dovrebbe iniziare il suo discorso il primo ministro britannico.

Non è ancora chiaro se al "party" sarà invitata anche l'ex premier britannica Theresa May, che ha lavorato all’uscita del Regno Unito dall’UE prima di Johnson.

​Il Regno Unito lascerà l’UE il 31 gennaio alle ore 23.00 (alle 00.00 italiane) dopodiché comincerà il periodo transitorio, in cui fino al 31 dicembre 2020 si svolgeranno i negoziati per l'accordo sulle future relazioni tra UE e Regno Unito.

Tags:
Brexit
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook