08:51 10 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
3180
Seguici su

I medici militari russi hanno salvato la vita alla corrispondente di RT Wafa Shabrouney, ferita in Siria, riporta il ministero della Difesa.

Shabrouney è stata ferita alla vigilia di un'esplosione di mine nella città siriana di Maarat-en-Numan.

"Secondo la decisione del ministro della Difesa Sergey Shoigu, i medici militari delle forze russe in Siria si sono recati immediatamente all'ospedale di Hama", ha detto il comunicato.

La sera dello stesso giorno, un elicottero da trasporto russo è stato inviato dalla base aerea di Khmeimim a Hama.

"Dopo aver fornito cure mediche di emergenza, Wafa Shabrouney, accompagnata da medici militari russi, è stata portata alla base aerea di Khmeimim. In nottata, Shabrouney ha subito una terapia complessa, sono state condotte due consultazioni di telemedicina con i principali specialisti dell'Accademia medica militare di Kirov e dell'Ospedale Burdenko", osserva il dipartimento.

Secondo i medici militari Shabrouney è in condizioni gravi ma stabili. Si sta studiando la questione sul suo trasferimento in Russia "per assistenza medica altamente qualificata in una delle istituzioni mediche dipartimentali".

La caporedattrice di Sputnik e RT Margarita Simonyan ha ringraziato l'esercito russo e il ministro della Difesa Sergey Shoygu per aver salvato la giornalista.

Correlati:

Corrispondente di Rt ferita gravemente nella provincia siriana di Idlib
Operatore freelance di agenzia video Ruptly ucciso in Iraq - Direttrice Sputnik e RT Simonyan
Partito Democratico USA esorta a evitare RT e Sputnik
Tags:
Siria, RT
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook