01:39 06 Giugno 2020
Mondo
URL abbreviato
0 03
Seguici su

Secondo quanto riferito in precedenza, l'FBI avrebbe contattato gli avvocati del principe per un interrogatorio, ma che la "cooperazione è stata pari a zero".

In precedenza i media avevano riportato la dichiarazione dell'FBI in merito al presunto rifiuto del principe Andrew di partecipare alle indagini sullo scandalo del finanziere Jeffrey Epstein.

I media britannici hanno riportato che il figlio minore della regina Elisabetta è "impegnato nel processo legale" e che è "più che felice di parlare" ma che "non è stato ancora contattato", aggiungendo che il Duca di York è "arrabbiato per il modo in cui questo viene rappresentato e sconcertato dal motivo per cui questo è stato detto a New York. Sembra che alcune persone stiano saltando alle conclusioni”, riporta The Sun.

Lo scandalo Epstein

Virginia Giuffre afferma di essere stata usata da Jeffrey Epstein, un imprenditore e finanziere di New York, come schiava sessuale dal 1999 al 2002. In una deposizione giurata e in interviste televisive, ha anche descritto la sua esperienza di essere stata costretta a fare sesso con il principe Andrew tre volte a partire da quando aveva 17 anni.

Lo scorso mese, il principe Andrew, è stato costretto a dimettersi dagli incarichi reali dalla Regina dopo l’intervista rilasciata alla Bbc che ha messo in cattiva luce il suo nome dopo aver detto di non sentirsi pentito della sua amicizia con il finanziere Epstein perché “sono state molte le cose che ha potuto apprendere da lui o grazie a lui e che gli sono state davvero utili”.

Di conseguenza un certo numero di aziende, università e enti di beneficenza si sono affrettati a tagliare i legami con Andrew. Il principe si è dimesso dai doveri reali pochi giorni dopo l'uscita dell'intervista.

Correlati:

Caso Epstein, avvocato Giuffre su principe Andrew: nessuno è al di sopra della legge
Principe Andrew avrebbe aperto fondo sotto falso nome per sfuggire ai controlli sul caso Epstein
Caso Epstein. Principe Filippo ‘ha ordinato a Andrew di dimettersi per amore della monarchia’
Tags:
Indagine, FBI
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook