22:32 27 Febbraio 2020
Mondo
URL abbreviato
271
Seguici su

Martedì, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha svelato il suo piano di pace per il Medio Oriente volto a risolvere il conflitto israelo-palestinese.

Il piano di pace di Trump nel Medio Oriente è "assolutamente inaccettabile", ha affermato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan.

"Gerusalemme è sacra per i musulmani. Il piano di dare Gerusalemme a Israele è assolutamente inaccettabile. Questo piano ignora i diritti dei palestinesi e mira a legittimare l'occupazione israeliana", ha affermato Erdogan, come citato dall'emittente turca della CNN.

Martedì, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha svelato il suo piano di pace nel Medio Oriente durante una dichiarazione stampa congiunta con il Primo Ministro israeliano Benjamin Netanyahu a Washington.

Il piano, volto a risolvere il conflitto israelo-palestinese, offre una soluzione a due stati con Gerusalemme per rimanere la capitale "indivisa" di Israele, ma con la capitale palestinese per "includere aree di Gerusalemme est".

La controversia Turchia-USA per il programma F-35

Erdogan ha anche commentato la controversia con gli Stati Uniti sulla partecipazione di Ankara al programma di caccia F-35 a guida statunitense.

Ha detto che gli Stati Uniti dovrebbero consegnare gli F-35 in Turchia o fornire un rimborso.

L'anno scorso, gli Stati Uniti hanno vietato le consegne di F-35 in Turchia a seguito della decisione di Ankara di acquistare sistemi di difesa aerea S-400 dalla Russia. Washington afferma che i sistemi russi sono incompatibili con quelli gestiti dagli stati membri della NATO e rappresentano una minaccia per la tecnologia all'avanguardia dei caccia F-35 di quinta generazione.

La Turchia ha deciso dunque di procedere con l'acquisto dei sistemi S-400 dalla Russia dopo che gli Stati Uniti hanno interrotto il processo di approvazione per la vendita dei loro sistemi Patriot. Ankara ha ripetutamente affermato che non abbandonerà la sua cooperazione di difesa con Mosca, aggiungendo che è anche interessata a partecipare al programma F-35 guidato dagli Stati Uniti.

I presidenti Trump ed Erdogan hanno istituito un gruppo di lavoro congiunto per trovare un compromesso sulla questione.

Correlati:

Erdogan annuncia che non siederà al tavolo delle trattative con Haftar
Mosca commenta "l'accordo del secolo" di Trump su Israele e Palestina
Riyad sostiene “accordo del secolo” di Trump e Netanyahu. Ma la Palestina dice che non accadrà
Tags:
Erdogan, Donald Trump, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook