08:12 30 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
L'escalation nei rapporti tra India e Pakistan (45)
117
Seguici su

L'India ha revocato lo status speciale a Jammu e Kashmir ad agosto 2019 affermando di voler integrare la regione con il resto del Paese.

Martedì, il primo ministro indiano Narendra Modi ha lanciato un piccolo avvertimento al vicino Pakistan, dicendo che l’esercito indiano avrebbe bisogno di soli 12 giorni per metterli al tappeto.

“Ricordiamo che il nostro vicino ha perso tre guerre contro di noi, le nostre forze armate non hanno bisogno di più di 10 – 12 giorni per sconfiggerli. Questi combattono guerre per procura contro l’India da decenni. Sono morti migliaia di civili e di militari”, ha detto il primo ministro mentre parlava al raduno nazionale dei cadetti del Corpo delle forze armate indiane a Delhi.

Dichiarando che il Kashmir è il gioiello della corona indiana, Modi ha aggiunto: “Era nostro dovere portare la gente del Kashmir fuori dalla miseria in cui versava da anni”.

“Sono stati pronunciati numerosi discorsi, ma quando le nostre forze armate chiedevano di agire, non gli è stato concesso. Oggi c’è un nuovo pensiero; il paese sta progredendo. Quindi facciamo attacchi chirurgici con aggressioni aeree e diamo una lezione ai terroristi che entrano nelle nostre case”, ha proseguito, riferendosi all’attacco aereo di Balakot del febbraio 2019 che l’India ha effettuato in un campo terroristico all’interno del Pakistan.

Question Kashmir

India e Pakistan sono alle prese con l’area contesa del Kashmir da quando l’India ha ottenuto l’indipendenza dal dominio britannico nel 1947. Da allora si sono verificate tre guerre: 1947-48; 1965 e 1971. Due delle tre guerre sono state combattute per il Kashmir.

Dopo la prima guerra contro Jammu e Kashmir, entrambi i paesi hanno concordato il cessate il fuoco sulla linea di confine tra l’India e le zone controllare dal Pakistan del Jammu e del Kashmir; quella linea è stata inseguito riconosciuta come linea di controllo nell’accordo di Shimla del 1972, firmato dall’ex primo ministro indiano Indira Gandhi e dall’ex presidente pakistano Zulfikar Ali Bhutto.

Dall’agosto 2019 il numero di violazioni del cessate il fuoco lungo la linea di controllo fra i due Paesi è aumentato significativamente.

Tema:
L'escalation nei rapporti tra India e Pakistan (45)
Tags:
Kashmir, Pakistan, India
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook