07:04 23 Febbraio 2020
Mondo
URL abbreviato
Le tensioni tra Usa e Iran dopo l'omicidio del generale Soleimani a Baghdad (85)
4101
Seguici su

Le tese relazioni tra Stati Uniti e Iran sono ulteriormente peggiorate la scorsa settimana dopo che Washington ha imposto nuove sanzioni su individui ed entità che presumibilmente aiuterebbero l'Iran a eludere le restrizioni statunitensi.

Martedì il presidente iraniano Hassan Rouhani ha fatto una forte critica contro gli Stati Uniti in un discorso trasmesso dalla televisione di stato, affermando che l'attuale governo degli Stati Uniti è "il peggiore della storia americana".

Il presidente iraniano ha anche parlato delle imminenti elezioni parlamentari in Iran previste per il prossimo mese, affermando che loro esito avrà un impatto sulla politica regionale e internazionale.

Rouhani aveva precedentemente invitato gli iraniani a prendere parte alle elezioni, aggiungendo che non avrebbero dovuto lasciare che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump distruggesse la loro unità nazionale.

Le elezioni legislative previste per il 21 febbraio determineranno il destino di 285 seggi nel parlamento iraniano. Il voto si terrà mentre il paese si sta ancora riprendendo dalla morte del comandante generale della Forza Quds Qasem Soleimani e dal tragico incidente aereo che ha ucciso 176 persone.

Tema:
Le tensioni tra Usa e Iran dopo l'omicidio del generale Soleimani a Baghdad (85)

Correlati:

Iran, un aereo va a fuoco poco dopo il decollo
Terremoto nella provincia di Fars, Iran
Iran: Zarif contro Trump, il P5+1 unica strada per trattare sul nucleare
Tags:
USA, Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook