00:02 26 Febbraio 2020
Mondo
URL abbreviato
405
Seguici su

La città di Reggio Emilia dedicherà una delle sue piazze al giocatore di basket americano Kobe Bryant.

Una delle piazze di Reggio Emilia verrà dedicata al defunto e cinque volte campione dell'NBA, il giocatore di basket americano Kobe Bryant, ha dichiarato il sindaco della città di Luca Vecchi sul suo account Facebook.

"Reggio Emilia intitolerà a Kobe Bryant la nuova piazzetta che si affaccia su via Guasco. Kobe era uno di noi: qui, e nei campetti della città, improvvisava delle sfide con atleti più grandi di lui, con i compagni di scuola. (...) Il suo sorriso, il suo amore per il basket ci sono entrati dentro e un po' di Reggio Emilia era entrata per sempre in lui, come ci aveva raccontato qualche anno fa tornando nella nostra città, che lui chiamava casa", ha scritto Vecchi.

Bryant visse da bambino a Reggio Emilia, suo padre Joe Bryant giocava a basket per un club locale.

Gli abitanti di Reggio Emilia hanno reso omaggio al giocatore.

L’incidente

Kobe Bryant, 41 anni, era in volo sul suo elicottero privato insieme ad altre tre persone. Dopo lo schianto l'elicottero è stato avvolto dalle fiamme. Bryant lascia la moglie Vanessa e le figlie Natalia, Bianca e Capri. La figlia Gianna, 13 anni, era a bordo dell'elicottero.

La tragedia è avvenuta il 26 gennaio 2020 alle 10:00 ora locale. Nello schianto oltre a Kobe Bryant hanno perso la vita altre quattro persone, come comunica in un tweet la municipalità di Calabasas.

Leggenda dell’NBA

Kobe Bryant, stella dei Los Angeles Lakers, è considerato una delle leggende dell'NBA. Classe 1978, figlio d'arte, il padre Joe, militò in Italia, motivo per cui Kobe dai 6 fino ai 13 anni visse a Rieti, Reggio Calabria, Pistoia e Reggio Emilia, mantenendo un'ottima conoscenza della lingua italiana ed un grande amore per il Bel Paese. 

Nella sua carriera professionista, Bryant, ha giocato nel ruolo di guardia tiratrice dei Los Angeles Lakers dal 1996 al 2016, vincendo 5 titoli NBA. Con la nazionale americana di basket ha vinto l'oro alle Olimpiadi di Pechino 2008 e Londra 2012.

Correlati:

Mondo sportivo italiano ricorda Kobe Bryant: ‘Campione che ha avuto nel cuore l'Italia’
Incidente Kobe Bryant: visibilità ridotta possibile causa
Morte di Kobe Bryant: Pilota avvertito, l’elicottero volava troppo basso prima dello schianto
Tags:
Italia, sport
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook