22:38 27 Febbraio 2020
Mondo
URL abbreviato
2490
Seguici su

In precedenza, un aereo è precipitato nella provincia di Ghazni, nella parte orientale dell'Afghanistan.

Gli Stati Uniti hanno perso l'aereo di comunicazione Bombardier E-11A dopo essere precipitato in Afghanistan, ha riferito in una conferenza il comandante dell'aviazione militare statunitense, il generale David Goldfein.

"Sembra che abbiamo perso un aereo. Non conosciamo le condizioni dell'equipaggio", ha dichiarato Goldfein in un evento presso il "Center for a New American Security", segnala il portale military.com.

Oggi i talebani avevano sostenuto che un aereo americano in "missione di spionaggio" era precipitato nella provincia afghana di Ghazni.

La maggior parte del territorio della provincia di Ghazni è controllato dai talebani negli ultimi cinque anni, riportano i media.

Tuttavia, il comando delle forze statunitensi in Afghanistan smentisce che l'aereo caduto sia stato abbattuto dai talebani.

"L'aereo americano Bombardier E-11A si è schiantato oggi nella provincia di Ghazni in Afghanistan. Al momento si stanno chiarendo le cause dell'incidente, non vi è alcuna indicazione che il fuoco nemico abbia provocato l'incidente. Forniremo maggiori informazioni non appena ne disporremo.​I talebani affermano che un altro aereo precipitato: è un'informazione falsa", ha twittato il colonnello Sonny Leggett, portavoce delle forze americane in Afghanistan.

Velivolo Bombardier E-11A

Il Bombardier E-11A è uno dei due componenti del Battlefield Airborne Communications Node: una tecnologia progettata per fornire alle forze militari terrestri e in aria informazioni in tempo reale sulla situazione sul campo di battaglia e permettere la comunicazione tra le unità, anche nei terreni più difficili, come le montagne.​

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook