22:36 27 Febbraio 2020
Mondo
URL abbreviato
272
Seguici su

Una turista insieme ad amici è rimasta intrappolata in montagna per via delle condizioni climatiche sfavorevoli ma ad aiutarli è stata l'applicazione per incontri Tinder.

Lonia Haeger, una turista tedesca, stava facendo un viaggio in macchina per la Norvegia con amici. L'imprevisto è avvenuto mentre il gruppo stava percorrendo un tratto di strada tortuoso, reso impraticabile dalla pioggia gelida, riporta il portale Unilad. Procedere non è risultato possibile ed i giovani si sono visti costretti a parcheggiare il van su cui viaggiavano in prossimità di una curva a strapiombo sull' oceano.

I ragazzi hanno avuto paura che la macchina sarebbe scivolata giù oppure un’altra auto l’avrebbe potuta urtare e spingere nel dirupo. 

A quel punto i giovani hanno avuto l'idea di cercare qualcuno chi li aiutasse. Avendo scoperto che il meccanico più vicino si trovava a 200 chilometri di distanza, hanno deciso di usare l’applicazione per incontri Tinder. I turisti hanno creato un profilo per Lonia, arricchendolo con alcune sue foto carine in compagnia del suo cane, sperando che qualcuno rispondesse alla richiesta di aiuto.

Detto, fatto. Passati pochi minuti, la turista aveva già iniziato a chattare con tale Stian Lauluten, residente in un villaggio non lontano dal luogo dove Lonia era bloccata con i suoi amici. L'uomo ha immediatamente offerto aiuto e si è recato sul posto. Il caso o la fortuna hanno voluto che il benefattore fosse un operaio di un'impresa edile.

"Dopo altri 5 minuti è arrivato con la sua ruspa", ha scritto Lonia in un post su Instagram.

Stian ha spazzato la strada per l'automobile dei viaggiatori, facendoli proseguire verso il parcheggio più vicino. Il giorno successivo il ragazzo ha portato al gruppo i pneumatici con catene, dopodichè i ragazzi hanno continuato il loro viaggio.

Tags:
Norvegia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook