03:41 31 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
3412
Seguici su

L'incendio a uno dei motori ha costretto il pilota al rientro in aeroporto. Nessun ferito grave tra i passeggeri durante l'atterraggio di emergenza.

L'aereo era partito dall'aeroporto di Gorgan, una città a nord del Paese, ed era diretto a Teheran. Subito dopo il decollo uno dei motori, per cause ancora ignote, ha preso fuoco. 

Il pilota è stato costretto a rientrare immediatamente in aeroporto ed effettuare un atterraggio d'emergenza. Successivamente i passeggeri sono stati evacuati e hanno ricevuto i soccorsi. Non ci sarebbero feriti gravi, secondo quanto riportato dalle fonti locali. 

​L'aereo, un foker 100 della Qashm Air, trasportava 85 passeggeri che hanno successivamente raggiunto Teheran a bordo di un altro aeromobile, secondo quanto riferito dai controllori di volo della provincia del Golestan. Le autorità iraniane hanno aperto un'indagine su quanto accaduto. 

L'incidente è avvenuto il giorno dopo che un altro aereo passeggeri, un Airbus 306 delle linee Iran Airs Tours, ha effettuato un atterraggio d'emergenza all'Aeroporto Internazionale di Mehrabad, a Teheran, a causa di un guasto tecnico. 

Lo scorso 7 gennaio due missili lanciati per errore dall'esercito iraniano hanno abbattuto un Boeing dell'Ukraine International Airlines in volo per Kiev, poco dopo il decollo. Nel disastro aereo sono morti tutti i 176 passeggeri a bordo.

Tags:
aereo, Incidente, Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook