16:22 29 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
516
Seguici su

Incidente mortale nella capitale del Pakistan, provocato da un'auto della diplomazia statunitense che non si è fermata con il rosso ad un incrocio.

Due persone sono rimaste uccise e quattro ferite in seguito a un incidente provocato da un'auto dell'ambasciata Usa, che ha passato un incrocio senza rispettare il semaforo rosso. Il veicolo diplomatico si è scontrato contro un'utilitaria, schiacciando letteralmente la fiancata laterale dell'auto familiare. 

La stampa locale parla di due vittime decedute a causa del sinistro, un uomo e una donna, rispettivamente alla guida e al sedile passeggero anteriore. Una ragazzina, invece, verserebbe in gravi condizioni. L'autista dell'auto dell'ambasciata, un cittadino pachistano, è stato arrestato. Lo riferisce la stampa locale menzionando la polizia di Islamabad. 

​Un episodio analogo si era verificato nel 2018. Il colonnello Joseph Emanuel Hall venne accusato di aver ucciso un motociclista di 22 anni per essere passato con il rosso. Il militare dovette versare alla famiglia del ventiduenne una compensazione in denaro per poter lasciare il Paese.

Tags:
USA, Pakistan
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook