22:26 27 Febbraio 2020
Mondo
URL abbreviato
2018
Seguici su

La nave aveva già effettuato altri due salvataggi nelle precedenti 48 ore. Adesso a bordo dell'imbarcazione ci sono 223 passeggeri.

Nella notte tra il 25 e il 26 gennaio, la nave delle ong Sos Mediterannee ha soccorso una imbarcazione di legno in difficoltà con a bordo 72 persone che tentavano di attraversare il mediterraneo. La barca, sovraffollata e instabile, si trovava in acque di competenza SAR maltese.

​Dopo i due salvataggi effettuati il 24 e il 25 gennaio adesso, a bordo della Ocean Viking, ci sono 223 persone in attesa che venga assegnato un Pos dove poter sbarcare. 

Assieme alla nave delle ong Sos Mediterranee e Msf, è in acqua anche la Alan Kurdi di Sea Eye, che ieri in poche ore ha effettuato due salvataggi al largo delle coste libiche, soccorrendo in tutto 78 persone  che si trovavano in difficoltà su imbarcazioni di fortuna. In totale ci sono 301 persone sulle barche delle ong,  tra cui donne e bambini, il più piccolo di sei mesi. 

 

 

Tags:
Malta, Mediterraneo, ONG, Migranti
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook