20:56 04 Giugno 2020
Mondo
URL abbreviato
0 25
Seguici su

Una vera e propria odissea nei cieli, per un motivo rimasto ancora sconosciutio. Il volo Minsk-Monaco di Baviera della compagnia bielorussa Belavia è decollato con tre ore di ritardo, e dopo aver metà del tragitto ha cambiato la rotta ed ha effettuato un atterraggio d’emergenza a Grodno, vicino al confine con la Polonia.

Un aereo Embraer 175 della compagnia Belavia in volo sulla tratta Minsk-Monaco ha concluso la sua tratta sulla pista dello scalo di Grodno, paese per effettuare un atterraggio, presumibilmente dovuto a “motivi tecnici”.

L’episodio misterioso che ha coinvolto un aereo di linea bielorusso si è verificato ieri, il 24 gennaio. Il velivolo sarebbe dovuto partire alle ore 12.30 (ore 10.30 italiane), ma ha subito un ritardo di 2 ore e 53 minuti. Alla fine l’aereo è decollato, ma dopo aver raggiunto la città polacca di Breslavia, ha invertito la rotta e si è diretto a Grodno, dove ha effettuato l’atterraggio d’emergenza.

© Foto : Flightradar24// Screenshot
Volo B2 899 Minsk-Monaco con l'atterraggio di emergenza a Grodno

"Ci vogliono circa due ore per arrivare a Monaco, dopo un periodo di tempo simile, l’aereo si è preparato per l’atterraggio, e immaginate quale è stata la nostra sorpresa quando il comandante ha annunciato che a causa di un malfunzionamento tecnico avremmo dovuto effettuare un atterraggio di emergenza a Grodno", ha raccontato uno dei passeggeri al portale bielorusso tut.by.

Secondo quanto riferito dall’uomo, dopo l’atterraggio tutti i passeggeri sono stati fatti rimanere ai propri posti. In seguito a bordo dell'aereo sono saliti degli agenti della guardia di frontiera e della guardia doganale. Questi ultimi hanno chiamato 6 nomi dalla lista dei passeggeri per poi scortarli fuori dall’aereo.

Successivamente ai passeggeri è stato chiesto di lasciare l'aereo con il bagaglio a mano per consentire le operazione di rifornimento di carburante. I passeggeri sono quindi tornati ai loro posti e gli assistenti di volo hanno dichiarato che il problema era stato risolto. Il velivolo è arrivato a Monaco con un totale di sei ore di ritardo.

La compagnia aerea e le autorità di Frontiera non hanno commentato l’accaduto. Il ministero degli Interi bielorusso ha dichiarato di non essere al corrente della situazione.

Tags:
Bielorussia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook