07:06 23 Febbraio 2020
Mondo
URL abbreviato
0 03
Seguici su

L’autore dell’attacco nella città tedesca di Rot-am-See, chi ha ucciso 6 persone, è un ventiseienne cittadino della Germania.

E’ stata resa nota l’identità dell’uomo che oggi pomeriggio ha aperto il fuoco a Rot-am-See, nel land del Baden-Württemberg. Tra le vittime ci sono sua madre e suo padre, ha dichiarato il portavoce della polizia di Aalen durante una conferenza stampa trasmessa in diretta dal canale televisivo n-tv.

“Si tratta di un ventiseienne cittadino della Germania. Gli agenti di polizia sul posto hanno stabilito che nell’edificio e didietro a quello si trovano sei corpi senza vita. Sono tre uomini di 26, 65 e 69 anni e tre donne di 36, 56 e 62 anni. Ci sono stati anche due feriti che hanno ricevuto l’assistenza medica. La vita di un ferito è ancora in pericolo”, ha riferito il portavoce.

Inoltre, due ragazzi giovani di 12 e 14 anni sono stati soggetti alle intimidazioni da parte dell’aggressore. A loro due è stata fornita l’assistenza psicologica.

“Sui motivi (dell'assassino) non possiamo riferire ancora nulla, però, considerando le personalità di vittime e feriti, partiamo dal presupposto che sia stato un conflitto all'interno della famiglia. Secondo i dati attuali, tutti sono legati da relazioni familiari”, ha detto il poliziotto, aggiungendo che tra vittime ci sono madre e padre del sospetto.

Come riferito dalla polizia, il killer stesso ha telefonato alle forze dell’ordine ed ha dichiarato di aver “ucciso alcune persone”.

La sparatoria è avvenuta oggi circa le ore 12.45 in un caffè sulla Bahnhofstrasse di Rot-am-See, un comune in cui abitano circa 5.000 persone.

Tags:
Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook