23:53 06 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
0 24
Seguici su

Un uomo anziano non capiva per quale motivo amici e parenti non lo contattavano da diversi mesi. Dopo una visita al cimitero ha scoperto il perché.

Alan Hattel, un abitante della città di Forfar, nell'est della Scozia, ha trovato nel cimitero una pietra tombale con il proprio nome scritto sopra, riporta il portale britannico The Courier.

"Scoprire che hai una lapide nel cimitero mentre sei ancora vivo non è qualcosa che accade ogni giorno”, fa notare Hattel.

L’uomo ritiene che la decisione di installare la pietra tombale sia stata presa dalla sua ex moglie, dalla quale fu lasciato 26 anni fa.

"La gente pensava che io fossi morto. Nessuno mi chiamava da tre o quattro mesi. Ora capisco il perché”, ha raccontato Hattel.

Nella lapide appare anche il nome della sua ex moglie e secondo l’uomo, lei ha acquistato il terreno apposta per essere sepolta insieme all'ex consorte. Tuttavia, Hattel ha dichiarato di non aver mai avuto intenzione di essere sepolto con la ex moglie.

“Non voglio nemmeno essere sepolto, nei miei piani c'è la cremazione”, ha aggiunto.

La ex moglie dell’uomo ha rifiutato di commentare l’avvenimento. Allo stesso tempo, un parente della donna ha definito la storia dell'installazione della lapide "affare di famiglia che deve essere affrontato privatamente".

Tags:
Scozia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook