18:49 24 Febbraio 2020
Mondo
URL abbreviato
0 06
Seguici su

Uno sconosciuto ha aperto il fuoco all'interno di un centro commerciale a Yerevan, in Armenia, e avrebbe preso almeno un ostaggio.

Stando a quanto riferito dal corrispondente di Sputnik in Armenia, un uomo ha esploso diversi colpi di arma da fuoco all'interno del centro commerciale Erebuni Plaza, in pieno a Yerevan.

Il malvivente aveva poi preso preso in ostaggio i clienti di un bar situato nel foyer dell'edificio.

Sul posto sono immediatamente giunte le forze di polizia, che hanno circondato l'edificio, e un primo gruppo di agenti speciali, oltre ad un'autoambulanza.

Dopo una rapida e chirurgica operazione, il sequestratore è stato neutralizzato e, stando alle prime ricostruzioni, non ci sarebbero vittime.

Non è ancora chiaro quali siano i motivi che abbiano spinto il responsabile, la cui identità è attualmente ignota, ad agire.

Nell'edificio dell'Erebuni Plaza è situato l'ufficio del secondo presidente della Repubblica Armena, Robert Kocharyan, e ci si chiede se l'episodio possa essere in qualche modo collegato a tale circostanza.
Tags:
Armenia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook