21:06 06 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
3426
Seguici su

Durissimi scontri nella provincia siriana di Idlib: i jihadisti hanno preso d'assalto le posizioni dell'esercito siriano.

Stando alle informazioni fornite dal Centro russo per la riconciliazione della Siria sarebbe di almeno 40 morti e 80 feriti il bilancio di un attacco da parte dei jihadisti contro le posizioni dell'esercito siriano nella provincia di Idlib. 

Nel corso di un durissimo scontro sarebbero stati eliminati circa 50 terroristi, che avrebbero occupato alcune delle postazioni governative, costringendo le truppe regolari di Damasco alla ritirata.

L'attacco arriva dopo che il governo siriano aveva annunciato la ripresa delle operazioni militari a Idlib dopo le numerose violazioni della tregua da parte dei miliziani e l'introduzione di un nuovo cessate il fuoco lo scorso 9 gennaio.

La situazione a Idlib

La provincia di Idlib è una delle ultime a rimanere contese tra le forze del governo di Damasco e i jihadisti del gruppo terroristico Tahrir al-Sham.

Il 19 dicembre scorso l'esercito siriano aveva iniziato una nuova operazione militare nel sudest della provincia per spazzare via ogni sacca di resistenza dei miliziani legati allo Stato Islamico.

In pochi giorni oltre 40 insediamenti sono stati occupati e messi in sicurezza dalle truppe siriane.
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook