20:23 25 Febbraio 2020
Mondo
URL abbreviato
340
Seguici su

Gli inquirenti sono al lavoro per individuare gli autori del gesto, ma intanto si fa largo l'ipotesi che il vero bersaglio fosse il presidente francese.

La brasserie parigina La Rotonde, dove Emmanuel Macron aveva festeggiato la sua vittoria al primo turno delle elezioni presidenziali 2017, è stata bersagliata da un lancio di bombe molotov.

Situata nel pieno cuore di Montparnasse, nel sesto arrondissement di Parigi, la brasserie è stata data alle fiamme nella notte tra venerdì e sabato.

L'incendio, secondo le ricostruzioni, sarebbe scoppiato intorno alle 04:30 con i gestori del noto locale che sarebbero invece stati avvertiti circa mezzora dopo.

Gli autori di questo atto di vandalismo hanno inoltre sfondato i vetri delle finestre, accanendosi contro tavoli, sedie e altri pezzi di arredamento sui quali è stato appiccato il fuoco.

Le immagini della devastazione provocata sono state riprese dalle telecamere di BFM TV, che ha pubblicato un servizio su Twitter.

Una ritorsione dei gilet gialli? 

Una volta domate le fiamme, gli inquirenti hanno eseguito un'ispezione del locale, rinvenendo sul posto "un gilet giallo", come rivelato a BFM TV da uno dei proprietari.

Attualmente i responsabili sono ancora ignoti alle forze dell'ordine, che privilegiano la pista criminale e che nelle prossime ore saranno al lavoro per assicurarli alla giustizia

Rabbia contro Macron

Sebbene non sia pervenuta alcuna rivendicazione ufficiale, appare chiaro che il gesto compiuto debba essere considerato principalmente nel suo valore simbolico come un attacco diretto all'attuale presidente, Emmanuel Macron, sotto accusa da parte dei cittadini francesi per il tanto criticato piano di riforma strutturale del sistema pensionistico del Paese che sta letteralmente mandando in tilt la Francia, travolta da continue proteste.

Proprio ieri sera lo stesso Macron è stato vittima di un tentativo di aggressione da parte di alcuni manifestanti mentre stava assistendo ad uno spettacolo teatrale in compagnia della moglie Brigitte nel nord di Parigi.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook