04:42 02 Giugno 2020
Mondo
URL abbreviato
261
Seguici su

Nella costa orientale del continente australe sono caduti 100 millimetri di pioggia e le precipitazioni che hanno causato forti disagi alla circolazione.

Le zone devastate dai roghi della costa orientale dell'Australia, nella regione del Queensland, sono state colpite nelle ultime ore da precipitazioni da record che hanno portato a gravi inondazioni.

Stando a quanto riportato dal portale news.com.au, sarebbero circa 100 i millimetri di pioggia caduti tra la notte di venerdì e la mattinata di sabato, creando diffusi disagi dovuti a strade allagate e impercorribili per l'acqua alta.

In alcune zone i millimetri di pioggia registrati sono stati addirittura 330, come nell'area situata nei pressi di Loder Creek, nel sudest del Queensland.

I meteorologi sono ora convinti che il maltempo possa perdurare almeno per tutto il week end. 

L'Australia devastata dagli incendi

Sin dal mese di settembre centinaia di incendi boschivi hanno devastato l'Australia, uccidendo almeno 29 persone e distruggendo più di 2.000 case, oltre a causare enormi perdite dal punto di vista naturale, con decine di milioni di animali di differenti specie che hanno perso la vita tra le fiamme.

La tragedia ha indotto la mobilitazione della comunità internazionale che ha già donato decine di milioni di euro per contribuire a minimizzare il disastro ambientale.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook