12:49 25 Gennaio 2020
Mondo
URL abbreviato
La conferenza sulla Libia a Berlino (29)
2620
Seguici su

Il presidente turco Recep Erdogan ha annunciato che la Turchia invierà le truppe in Libia.

Turchia invierà le truppe in Libia, ha annunciato il presidente turco Recep Erdogan nel corso del suo intervento ad Ankara all'annuale Conferenza di valutazione dedicata all'anno appena finito.

"Inviamo i nostri militari per sostenere il governo legittimo della Libia, per garantire la stabilità e affinché questo governo sopravviva. Partiamo con l'idea di mobilitare tutte le nostre strutture al di fuori dei confini turchi", ha detto Erdogan.

Nel corso del suo intervento il leader turco ha poi spiegato che il Suo Paese inizierà a breve delle operazioni di esplorazione e trivellamento dei fondali marini nel Mediterraneo orientale, alla ricerca di riserve di gas.

Nei giorni scorsi i due leader libici, Khalifa Haftar dell'Esercito nazionale libico, e Fayez al-Sarraj, premier del Governo di Accordo nazionale, hanno tenuto dei colloqui a Mosca per la pacificazione della Libia, senza tuttavia raggiungere un'intesa soddisfacente.

Ieri il maresciallo Haftar ha esposto le proprie condizioni per la firma del trattato sul cessate il fuoco, di cui la più importante consiste nel disarmo completo delle milizie leali a Sarraj entro un periodo compreso tra i 30 e i 45 giorni.

La Conferenza di Berlino

Il 19 gennaio, a Berlino, si terrà una conferenza multilaterale sulla Libia alla quale parteciperanno molti dei principali attori internazionali, tra cui Russia, Stati Uniti, Turchia, ONU e altri.

Nelle scorse ore Khalifa Haftar ha confermato la propria partecipazione al summit.

Tema:
La conferenza sulla Libia a Berlino (29)
Tags:
Libia, Erdogan
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik