17:41 08 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
102
Seguici su

Le vittime sono un ufficiale giudiziario e una donna che, invece, si trovava presso il tribunale per prendere parte ad un procedimento in qualità di testimone.

Un uomo ha aperto il fuoco nei pressi dell'ufficio del Giudice di pace della città di Novokuznetsk, in Siberia, uccidendo una persona e causando il ferimento di una seconda.

Stando alle prime informazioni pubblicate dai media russi, l'autore del folle gesto sarebbe un 45enne che sarebbe entrato all'interno della struttura giudiziaria senza fermarsi per i controlli di rito, destando così i sospetti della sicurezza. 

Senza dare il tempo ai membri del personale di dare l'allarme, il malvivente ha estratto un fucile e ha esploso un colpo verso un ufficiale giudiziario, colpendolo a morte in pieno petto, prima di concentrare la propria attenzione verso una donna, che invece avrebbe dovuto partecipare ad uno dei procedimenti in qualità di testimone.

Sul posto sono giunte immediatamente le forze di polizia, che hanno circondato il responsabile e lo hanno messo in manette.

Come si legge nel comunicato stampa rilasciato dalle autorità, contro l'uomo sarà ora aperto un procedimento penale per il reato di omicidio.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook