18:35 28 Gennaio 2020
Mondo
URL abbreviato
303
Seguici su

L'aereo era appena decollato da Los Angeles in direzione Shanghai ed è ritornare in aeroporto e ad effettuare un atterraggio di emergenza a causa di un'avaria.

E' di almeno 31 feriti, tra cui anche 20 bambini, il bilancio di un incidente avvenuto ieri a Los Angeles, in California, dove un aereo intercontinentale in stato di avaria ha scaricato del carburante sull'area ricreativa di una scuola elementare situata a circa 20 miglia dall'aeroporto. Secondo la Cnn almeno altre 5 scuole hanno subito gli effetti dello scarico del carburante. In totale l'assistenza sanitaria è stata prestata a 60 persone.

Stando a quanto riportato dal Los Angeles Times, il Boeing 777 della Delta Airlines era appena decollato dall'aeroporto internazionale di Los Angeles in direzione di Shanghai quando i piloti, dopo essersi accorti di un'avaria, avevano deciso di fare marcia indietro al fine di evitare complicazioni.

Per effettuare un atterraggio di emergenza in condizioni di maggiore sicurezza ed evitare di posarsi a terra con un carico troppo eccessivo, i piloti sono stati costretti ad espellere il combustibile in eccedenza, il quale è stato però scaricato proprio sull'istituto scolastico Park Avenue Elementary School di Cudahy, nei sobborghi di Los Angeles.

A causare l'incidente, come spiega il quotidiano americano, sarebbe  stato il fatto che questa operazione, che di norma viene eseguita al di sopra dei 3000 metri di quota, sia avvenuta a soli 600 per cause di forza maggiore.

Nelle ore successive all'incidente sul canale Twitter del fotoreporter Matt Hartman è emersa una sequenza filmata che mostrerebbe l'aereomobile della Delta in fase di scarico del carburante in eccesso.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik