16:43 28 Gennaio 2020
Mondo
URL abbreviato
Il disastro del Boeing 737-800  (29)
347
Seguici su

Sono iniziati i primi arresti a Teheran in relazione all'abbattimento di un Boeing ucraino con un missile.

Il presidente iraniano Hassan Rouhani ha definito l'incidente un errore imperdonabile e ha avvertito che più di una persona dovrà assumersi le proprie responsabilità.

In Iran diverse persone, coinvolte negli eventi riguardanti l'abbattimento dell'aereo di linea ucraino accidentalmente dai militari iraniani, sono state arrestate.

Questo, secondo Reuters, è stato dichiarato dal rappresentante ufficiale della magistratura Gholamhossein Esmaili.

Secondo l'agenzia, il presidente iraniano Hassan Rouhani ha affermato che una sola persona non può essere ritenuta responsabile del disastro. Tutti i soggetti coinvolti saranno puniti, ha promesso, definendo l'incidente "un errore imperdonabile".

“Le forze armate iraniane, ammettendo il loro errore, hanno fatto un buon primo passo. Dobbiamo dimostrare alla gente che ciò non accadrà più", ha detto Rouhani citato da Arab News.

L'abbattimento del Boeing ucraino

La notte dell'8 gennaio, un aereo passeggero Boeing 737 dell'Ukraine International Airlines si è schiantato a Teheran. A bordo c'erano 176 persone: cittadini di Iran, Canada, Gran Bretagna, Germania, Svezia, Afghanistan, Ucraina. Non ci sono stati sopravvissuti. La catastrofe si è verificata nella notte in cui l'esercito iraniano ha lanciato un attacco missilistico contro le basi statunitensi in Iraq in risposta all'assassinio del generale Qasem Soleimani.

Teheran in seguito si è dichiarato colpevole dell'incidente. La difesa aerea del paese è stata messa in piena allerta quella notte a causa della minaccia di un attacco di ritorsione da parte degli Stati Uniti.

L'operatore del sistema antiaereo della difesa aerea iraniana ha erroneamente scambiato l'aereo di linea per un missile da crociera, ma a causa d'interferenze di comunicazione non ha riferito questo al comando e ha deciso indipendentemente di attaccare. Il presidente Rouhani ha definito l'incidente un "errore imperdonabile" e ha chiesto perdono all'Ucraina per l'aereo abbattuto.

 

Tema:
Il disastro del Boeing 737-800  (29)

Correlati:

Abbattimento Boeing ucraino: 5 nazioni discuteranno l’azione legale contro l'Iran
Il Canada vuole risposte chiare dall'Iran sull'abbattimento del Boeing
Boeing abbattuto, Rouhani promette giustizia al presidente ucraino Zelensky
Tags:
Teheran, Boeing
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik