15:39 01 Giugno 2020
Mondo
URL abbreviato
Arresto di Julian Assange (60)
3181
Seguici su

Il fondatore di WikiLeaks in stato di detenzione è comparso davanti ai giudici del tribunale di Westminster a Londra nella giornata di oggi, dove sono iniziate le udienze per decidere su una sua eventuale estradizione negli Stati Uniti.

I giornalisti armati di telecamere sono riusciti ad intravedere Julian Assange questa sera dopo la sua comparsa in aula per l'udienza di estradizione: il fondatore di WikiLeaks è stato filmato all'interno di una camionetta della polizia fuori dal tribunale.

Assange, con gli occhiali e la barba grigia, ha ricevuto gli incoraggiamenti per "rimanere forte" e gli è stato detto che la gente sta combattendo per lui.

"Resta forte Julian, stiamo combattendo per te. Non glielo permetteremo! Ricordatelo! Resta forte, sarai libero!", l'incoraggiamento di una persona presente.

Un secondo giornalista ha chiesto ad Assange di parlare davanti la telecamera, tuttavia il fondatore di WikiLeaks ha scosso la testa indicando l'orecchio, facendo capire che non riusciva a sentire.

L'attivista 48enne australiano ha fatto una breve apparizione davanti ai magistrati di Westminster accompagnato dai suoi avvocati, che cercano di impedire la sua estradizione negli Stati Uniti. All'udienza la giudice Vanessa Baraitser ha stabilito che la prossima udienza di Assange è fissata per il prossimo 23 gennaio. Assange prenderà parte alla seconda udienza in videoconferenza.

Le accuse contro Assange

Assange, accusato di molestie sessuali e stupro in Svezia nel 2010, accuse nel frattempo decadute, si è nascosto da giugno 2012 presso l'ambasciata ecuadoriana a Londra per paura di estradizione nel paese scandinavo. La mattina dell'11 aprile 2019, è stato arrestato su richiesta degli Stati Uniti. Un tribunale di Londra lo ha dichiarato colpevole di violazione delle condizioni della cauzione e lo ha condannato a 11 mesi di carcere. Le udienze per l’estradizione sono iniziate il 2 maggio.

Le autorità statunitensi hanno dichiarato alla fine di maggio di aver accusato Assange di violazione di 17 articoli della legge sullo spionaggio e la divulgazione d'informazioni classificate. In precedenza, era stato accusato di cospirazione per azioni di hackeraggio. In caso di estradizione negli Stati Uniti, Assange rischia molti anni di prigione.

Video di Assange dopo udienza a Londra

Tema:
Arresto di Julian Assange (60)
Tags:
Giornalismo, Giustizia, Regno Unito, Londra, Julian Assange, Wikileaks
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook