09:39 23 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
0 02
Seguici su

I due fratelli reali hanno rilasciato una dichiarazione a seguito di un incontro urgente organizzato dalla regina per discutere del futuro del duca di Sussex e di sua moglie dopo la loro inaspettata decisione di rinunciare ai titoli reali "senior" e vivere in modo indipendente.

Il principe William e suo fratello minore, il principe Harry, hanno rilasciato una dichiarazione ufficiale, in cui condannano definendo come "offensivo e potenzialmente dannoso" un articolo pubblicato oggi sul Times.

"Nonostante le chiare smentite, una falsa storia è stata pubblicata oggi su un giornale del Regno Unito che specula sulle relazioni tra il Duca di Sussex e il Duca di Cambridge", si legge nella nota.

"L'uso di un linguaggio provocatorio in questo modo è offensivo e potenzialmente dannoso".

Con riferimento ad una fonte anonima il Times ha scritto che il duca di Cambridge "maltrattava" suo fratello e sua moglie Meghan per la sua avversione personale nei confronti della duchessa, fattore determinante che avrebbe spinto la coppia a rinunciare agli obblighi e ai titoli reali.

Il Times ha scritto che la coppia reale del Sussex si è sentita "distante" dalla famiglia reale per l'atteggiamento "prepotente" del principe William.

Il principe Harry e la moglie Meghan, Duca e Duchessa del Sussex.
© AP Photo / Facundo Arrizabalaga
Il principe Harry e la moglie Meghan, Duca e Duchessa del Sussex.

La dichiarazione arriva sullo sfondo dei colloqui a Sandringham a cui prendono parte la regina Elisabetta II, il principe Carlo, il principe William e il principe Harry, per discutere le implicazioni della decisione dei Sussex. È probabile che anche Meghan, la moglie di Harry, partecipi ai colloqui tramite un collegamento video dal Canada.

Harry e Meghan hanno stupito il mondo annunciando di voler rinunciare ai titoli reali per trascorrere più tempo in modo indipendente.

Secondo fonti vicine alla famiglia Windsor, la regina è rimasta rammaricata dalla loro decisione.

Tags:
Monarchia, Società, Principe Harry, Regno Unito
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook