05:21 04 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
150
Seguici su

La delegazione del presidente del Governo di Accordo nazionale della Libia, Fayez Sarraj, è giunto questa mattina a Mosca per i negoziati con il maresciallo Haftar.

Una delegazione del governo di accordo nazionale (GNA) della Libia, guidata da Fayez Sarraj, è giunta a Mosca per negoziare con il capo dell'esercito nazionale libico (LNA), il maresciallo Khalifa Haftar. Lo ha riferito a Sputnik il ​​ministro degli Esteri del GNA, Mohammed Taher Siyala.

Tuttavia, non ha risposto alla domanda se esiste un progetto per un accordo di pace tra le parti in conflitto libico.

Una fonte precedentemente informata ha riferito all'agenzia dell'arrivo di Haftar nella capitale russa che è stato poi ufficialmente confermato dal ministero Esteri

Sabato, nel corso di una telefonata, i presidenti russo e turco Vladimir Putin e Recep Tayyip Erdogan hanno invitato tutte le parti a cessare il fuoco dalla mezzanotte del 12 gennaio, nonché a sedersi immediatamente al tavolo delle trattative. Haftar ha accolto con favore questa iniziativa, ma ha promesso di continuare l'attacco contro la capitale libica. Sarraj ha anche sostenuto la tregua ma a condizione che le truppe di Haftar, che dall'aprile dello scorso anno ha attaccato la capitale del paese Tripoli, sarebbero state ritirate.

Domenica sera, le due parti hanno annunciato la cessazione delle ostilità da mezzanotte ora locale e ciascuna delle parti ha promesso di rispondere a qualsiasi violazione del cessate il fuoco.

La guerra in Libia

Dopo il rovesciamento e l'assassinio del leader libico Muammar Gheddafi nel 2011, la Libia ha praticamente smesso di essere governato come un singolo stato. Il parlamento eletto dal popolo si trova ad est ed è sostenuto da Haftar, mentre a ovest, nella capitale Tripoli, il governo di accordo nazionale Fayez Sarraj si è formato con il sostegno delle Nazioni Unite e dell'Unione europea. Le autorità della parte orientale del paese operano indipendentemente da Tripoli e cooperano con l'esercito nazionale libico di Khalifa Haftar.

 

Correlati:

Sarraj ci ripensa e oggi sarà in Italia per incontrare Conte
Haftar è arrivato a Mosca per negoziare con Sarraj - Fonte
Crisi libica, premier Conte telefona a Merkel e Putin e al Sarraj
Tags:
Mosca, Khalifa Haftar, Fayez al-Sarraj
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook