03:48 31 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
Il disastro del Boeing 737-800  (29)
7301
Seguici su

I Pasdaran hanno riconosciuto che per un errore umano l'aereo ucraino è stato abbattuto subito fuori l'aeroporto di Teheran. Si sono assunti la piena responsabilità.

Il comandante delle forze militari-spaziali del Corpo delle guardie rivoluzionarie islamiche (Pasdaran), Amir Ali Hajizadeh, ha dichiarato che i Pasdaran si assumono la piena responsabilità dello disastro dell’aereo ucraino.

"Siamo pienamente responsabili di ciò, e indipendentemente dalla decisione presa dalle autorità, gli obbediremo", ha dichiarato Hajizadeh in una conferenza stampa dopo aver svelato le cause dell'incidente.

In particolare il sistema di difesa aerea iraniano ha scambiato l'aereo ucraino per un missile da crociera, ha detto il comandante delle forze spaziali del Corpo delle guardie rivoluzionarie islamiche Amir Ali Hajizadeh in una conferenza stampa.

Hajizadeh ha aggiunto che la comunicazione con l'operatore del sistema di difesa aerea è stata interrotta, e che non è riuscito a mettersi in contatto per prendere una decisione. A detta sua aveva 10 secondi per decidere se abbattere o meno il bersaglio e "ha fatto la scelta sbagliata".

Prima dell'incidente l'Iran aveva chiesto l'interruzione dei voli civili 

L'esercito iraniano, poco prima del disastro del Boeing ucraino, aveva chiesto di interrompere i voli civili mentre colpiva la base americana di Ain al-Assad in Iraq, ma la loro richiesta non è stata soddisfatta per diversi motivi, ha continuato Ali Hajizade.

"Abbiamo chiesto di fermare il movimento degli aerei durante l'attacco alla base di Ain al-Assad, ma ciò non è accaduto per una serie di motivi", ha affermato il canale televisivo Al-Jazeera.

"Gli esperti Ucraini hanno ricevuto le informazioni necessarie"

"Il quartier generale operativo del Consiglio di sicurezza e difesa nazionale, creato dal presidente Vladimir Zelensky per indagare sull'incidente dell'aereo ucraino di Ukrainian International Airlines in Iran, ha ricevuto tutte le informazioni necessarie sin dall'inizio. I nostri esperti in Iran hanno ricevuto tutti i video, le foto e altri materiali per l'analisi dei processi su quel che è successo e che sta accadendo a Teheran", ha detto l'ufficio su un canale di Telegram.

Si osserva che "sulla base delle informazioni raccolte, grazie al lavoro del nostro gruppo di esperti, disponiamo di dati sufficienti per capire che l'indagine si svolgerà in modo obiettivo e in breve tempo". "La parte politica del lavoro è stata completata. I nostri esperti continuano a lavorare per eseguire tutte le procedure legali necessarie", afferma il rapporto.

Riunione tra Rouhani e Zelensky

In precedenza Hassan Rouhani e Vladimir Zelensky hanno tenuto una conversazione telefonica sulla questione del disastro dell'aereo.

"I presidenti di Iran e Ucraina hanno discusso dell'incidente dell'aereo ucraino che si è verificato nelle vicinanze di Teheran", hanno riportato i media.

Il disastro del Boeing 737-800 

Il Boeing 737-800 Ukraine International Airlines in volo verso Kiev si è schiantato poco dopo aver lasciato l'aeroporto di Teheran mercoledì mattina. Sono morte tutte le 176 persone: 167 passeggeri provenienti da Iran, Ucraina, Canada, Germania, Svezia e Afghanistan e nove membri dell'equipaggio.

Sabato, le forze armate del paese hanno dichiarato che il Boeing ucraino è stato abbattuto accidentalmente, involontariamente e che si è trattato di un errore umano: l'aereo è volato vicino alla struttura militare dell'Iran ed è stato scambiato per un nemico. Il presidente iraniano ha espresso le sue condoglianze in relazione all'abbattimento e ha dichiarato di esserne profondamente rammaricato.

Tema:
Il disastro del Boeing 737-800  (29)

Correlati:

Kiev ha chiesto all'Iran "pieno riconoscimento delle responsabilità" per il Boeing abbattuto
Boeing ucraino, sabato l' Iran annuncerà la causa dello schianto
Boeing ucraino, Iran: abbattuto per errore umano
Tags:
pasdaran
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook