16:45 20 Gennaio 2020
Mondo
URL abbreviato
1512
Seguici su

Nel 2018 la Cina aveva espresso preoccupazione per il previsto dispiegamento di sistemi d'arma avanzati lungo il confine di 4.057 chilometri che condivide con l'India.

Il capo dell'esercito indiano Manoj Mukund Naravane, nel suo primo incontro con la stampa a Nuova Delhi, ha dichiarato che il paese ha iniziato a schierare sistemi d’arma avanzati e a migliorare le infrastrutture lungo il confine con la Cina.

“A un certo punto (il sistema d’arma avanzato) è stato più diretto verso il fronte occidentale (Pakistan). Ora pensiamo che entrambi i confini siano ugualmente importanti. È in quel contesto che si sta verificando il riequilibrio", ha sottolineato Naravane sabato a Nuova Delhi.

Pur sottolineando il riequilibrio della minaccia ai confini orientali della nazione, Naravane insiste sul potenziamento delle infrastrutture come strade, caserme e depositi di munizioni sui confini orientali. Con l’aumento delle relazioni militari tra Cina e Pakistan, Naravane ha affermato che un dispiegamento maggiore è cruciale per l'esercito indiano. “È strategicamente importante. È da lì che può accadere la collusione (tra Pakistan e Cina)", ha detto Naravane.

Il generale Naravane, che ha trascorso anni lungo il confine con la Cina come capo del comando orientale dell'esercito, ha anche affermato che le scaramucce lungo la linea di controllo reale vagamente delimitata con la Cina ora vengono risolte localmente. "Dopo le linee guida strategiche, le piccole controversie vengono risolte localmente ", ha aggiunto Naravane aggiungendo che ha segnato un aumento del coordinamento reciproco tra gli eserciti.

In uno sviluppo importante, Naravane ha annunciato che tutte le questioni sono state risolte tra le due parti per istituire una linea militare diretta tra il direttore generale delle operazioni militari dell'India e il comando del teatro occidentale dell'Esercito popolare di liberazione cinese per garantire la pace lungo il confine e disinnescare la tensione in modo efficace e rapido.

Le linee guida strategiche sono state emesse dalla leadership dei due Paesi dopo un vertice informale tra il Primo Ministro indiano Narendra Modi e il Presidente cinese Xi Jinping a Wuhan nell'aprile 2018 per costruire fiducia e comprensione reciproca e migliorare la prevedibilità nella gestione degli affari di confine tra gli eserciti dei due giganti dell'Asia meridionale.

Correlati:

S-400, USA invitano l'India a non seguire 'l'esempio della Turchia' per non rischiare sanzioni
India, terrificante crollo in una stazione ferroviaria - video
India, tigre percorre 1500 km in cerca di una compagna
Tags:
Narendra Modi, Cina, India
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik