23:53 29 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
Il disastro del Boeing 737-800  (29)
0 51
Seguici su

Secondo i dati preliminari si tratta della restituzione dei corpi di coloro che sono stati uccisi nello disastro aereo, del pagamento di un risarcimento, nonché della condanna dei responsabili.

L'Ucraina ha chiesto all'Iran "pieno riconoscimento delle responsabilità" per l’abbattimento del Boeing 737 della Ukrainian Airlines. Il presidente dell'Ucraina Vladimir Zelensky lo ha scritto di questo sul suo profilo Facebook.

Ha anche elencato cinque delle richieste di Kiev a Teheran: in primo luogo, l'Iran dovrà condurre un'indagine "approfondita e trasparente", in secondo luogo, consegnare i responsabili alla giustizia, in terzo luogo, restituire i corpi dei cittadini ucraini deceduti e, in quarto luogo, pagare un risarcimento. Infine, Zelensky ha chiesto "scuse ufficiali attraverso i canali diplomatici" dall'Iran.

Il leader ucraino ha anche espresso la speranza che non ci sarebbero stati "ritardi artificiali" nelle ulteriori indagini sullo schianto del Boeing 737. "45 dei nostri specialisti dovrebbero avere pieno accesso e interazione per fare giustizia", ​​ha detto.

In precedenza, il 9 gennaio, durante una conversazione telefonica, il presidente iraniano Hassan Rouhani ha assicurato a Zelensky la cooperazione per condurre un'indagine obiettiva sulle cause del disastro. Secondo lui, l'Iran fornirà agli esperti ucraini l'accesso operativo a tutti i dati necessari. Inizialmente, il Consiglio di sicurezza nazionale e di difesa (NSDC) dell'Ucraina ha preso in considerazione diverse ragioni per il disastro del Boeing vicino a Teheran, tra cui il lancio di un missile da un aeroporto iraniano. 

Il riconoscimento della responsabilità dell’incidente

La mattina dell'11 gennaio, le autorità iraniane hanno annunciato che i militari "involontariamente" e per errore umano hanno abbattuto l’aereo di linea ucraino. Secondo lo stato maggiore delle forze armate del paese, il Boeing è stato scambiato per un "obiettivo ostile". Le forze armate iraniane sono al "massimo livello di allerta" nel mezzo della crescente tensione nei rapporti con gli Stati Uniti dopo la morte di Soleimani per ordine del presidente Trump. Il presidente iraniano Hassan Rouhani ha promesso di continuare le indagini sull'incidente per chiarire tutte le circostanze di questa "enorme tragedia ed errore imperdonabile".

Il Boeing 737-800 di Ukraine International Airlines si è schiantato l'8 gennaio. A seguito della tragedia, sono morte 176 persone, tra cui cittadini di Ucraina, Iran, Canada e altri paesi. La catastrofe è coincisa con la risposta di Teheran all'assassinio del generale iraniano americano Qasem Soleimani. L'Iran ha lanciato attacchi missilistici su basi americane in Iraq.

Tema:
Il disastro del Boeing 737-800  (29)

Correlati:

La Russia ha riconsegnato a Kiev le tre navi ucraine sequestrate
Ucrainagate, Giuliani cercava le prove del sostegno di Kiev alla campagna della Clinton
Paesi Bassi indagheranno sul ruolo di Kiev nel disastro del volo MH17
Tags:
Iran, Teheran, Kiev
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook