06:14 20 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Le autorità ivoriane hanno individuato l'età del ragazzo grazie alle telecamere dell'aeroporto. I genitori ne hanno confermato il nome e l'età.

Ha un nome e un volto il bambino che lo scorso 7 gennaio era saltato sul carrello del Boeing 777 della AirFrance con l'intenzione di arrivare a Parigi. Si chiamava Laurent e aveva 14 anni. Le autorità ivoriane lo hanno identificato grazie alle telecamere dell'aeroporto e i genitori ne hanno confermato l'identità e l'età.

Ani Guibahi Laurent Barthélémy, questo il nome completo, era nato il 5 febbraio a Yopougon, un quartiere popolare di Abidjan. Frequentava la scuola superiore, ma aveva deciso di raggiungere a tutti i costi l'Europa. Le ultimi immagini di lui da vivo sono quelle delle telecamere di sorveglianza dell'aeroporto di Abidjan che lo hanno ripreso mentre afferrava e si tirava dentro il carrello dell'aereo alle 22.50 circa, durante il decollo. A ucciderlo, secondo quanto riferiscono gli investigatori, sono state le basse temperature raggiunte nel vano del carrello. 

Durante il viaggio, infatti, la temperatura precipita al di sotto dei - 50 gradi, rendendo impossibile la sopravvivenza. Le autorità della Costa D'Avorio hanno garantito che aumenteranno i controlli aeroportuali affinché fatti del genere non avvengano più. Non sarebbe la prima volta, infatti, che i migranti tentano di raggiungere l'Europa con queste modalità. 

Tags:
Migranti, Air France, Costa d`Avorio, Francia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook