01:05 08 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
2131
Seguici su

Il presidente ha rivolto i propri auguri a tutti i credenti e ai cittadini russi che festeggiano il Natale, sottolineando il ruolo della Chiesa ortodossa nella vita del Paese.

Oggi, 7 gennaio, in occasione della ricorrenza del Natale Ortodosso, il presidente della Federazione Russa, Vladimir Putin, si è rivolto a tutti i fedeli ortodossi e ai cittadini russi porgendogli i propri auguri di buone feste.

"Auguro salute e benessere a tutti i cristiani ortodossi e ai cittadini russi che celebrano il Natale", sono state le parole di Putin.

Nel suo breve discorso, Putin ha spiegato che durante le vacanze natalizie "milioni di persone in tutto il mondo provano gioia ed entusiasmo, un sentimento speciale legato al fatto di far parte di tradizioni antichissime tramandate di generazione in generazione".

"Queste feste riempiono a tutti il cuore di amore e fede nel trionfo del bene e della giustizia", ha poi aggiunto il presidente russo.

Il ruolo della Chiesa ortodossa

Putin ha poi sottolineato il ruolo svolto dalla Chiesa Ortodossa e dalle altre comunità cristiane nel "rafforzamento delle fondamenta spirituali e morali della società, preservando la nostra eredità storica e culturale e educando le giovani generazioni".

"Un tale, fruttuoso lavoro è di grande importanza e merita il nostro più profondo riconoscimento", ha poi concluso il presidente.

In Russia ogni anno i cristiani ortodossi festeggiano il Natale il 7 di gennaio che corrisponde al 25 dicembre del Calendario giuliano.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook