05:06 06 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
0 04
Seguici su

La Polizia di Bargersville, rimasta a corto di fondi e di personale, ha pensato di comprare le nuove Tesla Model 3 per risolvere il problema. Dai risparmi di carburante arriverà un nuovo poliziotto.

Investire nell’acquisto di nuove Tesla Model 3 elettriche per risparmiare e assumere in futuro nuovi poliziotti, è questa la strategia del capo della polizia di Bargersville, un paese dello stato dell’Indiana negli USA, per combattere la criminalità.

Secondo i calcoli fatti dal locale dipartimento di polizia, a fronte di una spesa iniziale di 43.599 dollari per acquistare l’auto e il sistema di ricarica dell’auto, il risparmio arriverà a 20mila dollari in sei anni per ogni Tesla Model 3 acquistata per sostituire le Dodge.

Secondo i calcoli forniti dal dipartimento di polizia di Bargersville, le Dodge costano 7.125 dollari di carburante annui, contro i 1.728 dollari di ricarica della Tesla Model 3, con un risparmio superiore ai 6mila dollari annui.

L’obiettivo è quello di usare i fondi risparmiati per assumere almeno un nuovo poliziotto nei prossimi due anni.

A Bargersivelle tutti vogliono essere arrestati

Da quando l’unità di polizia si è dotata della Tesla, tutti vogliono essere arrestati a Bargersville pur di fare un giro nell’auto elettrica di Elon Musk. A testimoniarlo gli stessi poliziotti, che confessano c’è gente che si sporge dal finestrino con lo smartphone per scattargli una foto.

Video Tesla Model 3 polizia di Bargersville

L’iniziativa della polizia di Bargersville si è guadagnata anche un servizio televisivo presso l’emittente locale News 8.

Mentre un secondo video postato su Facebook dalla locale polizia mostra l’auto durante i test.

Le criticità dell’autopilota delle Tesla

Da segnalare che alcuni giorni fa una Tesla Model S e due Tesla Model 3, entrambi dotate di pilota automatico per manovre di parcheggio e per la guida assistita, si sono schiantate contro altri veicoli causando morti e ingenti danni. Nel caso della Model S, i passeggeri della Honda Civic impattata dalla Tesla impazzita sono morti sul colpo; le altre due Model 3 si sono scontrate rispettivamente con un mezzo dei pompieri e della polizia.

Il sistema di videosorveglianza è un problema per la sicurezza nazionale

In Norvegia i servizi di sicurezza del paese si preoccupano del sistema di videosorveglianza on-board delle Tesla, il quale registra tutto ciò che avviene intorno a essa.

Il sistema funziona come deterrente contro furti e vandalismo, ma le immagini vengono registrate su cloud esterni e ciò preoccupa le autorità norvegesi sul lato della sicurezza nazionale. Perché si domandano dove vadano a finire le immagini video e chi vi può accedere.

Correlati:

Tesla, una rivale mostra il 360° del suo spettacolare pick up - Video
Elon Musk, ecco come passa le sue feste il CEO di Tesla Motors
Incidenti mortali con auto Tesla: polizia valuta se è responsabilità dell'autopilota
Tags:
Elon Musk, Tesla
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook