03:36 31 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
112
Seguici su

Le temperature record in Australia hanno provocato incendi boschivi in tutto il paese causando la morte di almeno 20 persone, migliaia di animali e la distruzione di oltre 1200 case. Migliaia di vigili del fuoco stanno combattendo gli incendi, ma la situazione sta peggiorando a causa dei forti venti.

La NASA ha rilasciato nuove immagini satellitari degli incendi boschivi nei territori australiani. La NASA ha dichiarato che le immagini sono state prese da uno dei suoi strumenti di osservazione il 1 ° gennaio.

“I fuochi catastrofici stanno devastando vaste aree dell'Australia, come mostrato in questa immagine scattata il 1° gennaio da uno dei nostri strumenti di osservazione @NASAEarth. I funzionari di gestione degli incendi possono utilizzare dati satellitari come questo per prendere decisioni salvavita ", ha twittato l'agenzia, fornendo un collegamento al suo sito Web" Worldview ".

​Da settembre 2019, l'Australia sta affrontando violenti incendi boschivi, che hanno bruciato almeno 14 milioni di acri. Secondo quanto riferito dagli scienziati meteorologici australiani, gli incendi sono stati aggravati da uno squilibrio delle temperature nelle sezioni opposte dell'Oceano Indiano e da un'atmosfera di riscaldamento sopra l'Antartide.

​Recentemente. Il primo ministro australiano Scott Morrison ha annunciato il dispiegamento di 3000 riservisti delle forze di difesa australiane per aiutare a fermare gli incendi.

Correlati:

Roghi in Australia: elicotteri e navi militari in soccorso a cittadini bloccati su spiagge
Australia, incendi: schierati oltre tremila militari
Australia continua a bruciare: picchi di 40°C in tutto il paese
Tags:
incendi, Australia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook