20:31 25 Febbraio 2020
Mondo
URL abbreviato
Le tensioni tra Usa e Iran dopo l'omicidio del generale Soleimani a Baghdad (85)
8020
Seguici su

In precedenza si sono verificati lanci missilistici nella capitale irachena a Baghdad; secondo quanto riferito, almeno cinque persone sarebbero rimaste ferite.

Un attacco aereo al confine tra Iraq e Siria e all'interno del territorio siriano è stato segnalato dal media Al-Mayadeen, con riferimento a fonti che affermano che le forze schierate al confine sono state portate in stato d'allerta.

I media locali affermano, con riferimento a fonti, che i nuovi raid aerei avrebbero preso di mira le postazioni della milizia sciita irachena Kataeb Hezbollah nella regione di Al-Qaim al confine tra Iraq e Siria.

Segnalazioni non confermate ufficialmente parlano di almeno 5 vittime nel raid delle forze aeree statunitensi contro la base militare "Imam Ali".

Secondo quanto riferito, la regione ospita molti gruppi armati filo-iraniani. L'attacco non è stato confermato ufficialmente. Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti non ha rilasciato alcun comunicato in merito.

Ricordiamo che poco prima a Baghdad erano piovuti missili nella zona verde, quartiere fortificato che ospita strutture governative e le missioni diplomatiche straniere, così come era stata bombardata la base di al-Balad, dove sono di stanza le truppe americane.

Militari russi sicuri, assassinio di Soleimani porterà escalation in Medio Oriente

L'omicidio miope da parte degli Stati Uniti del capo delle forze speciali Quds dei pasdaran iraniani Qasem Soleimani, provocherà una forte escalation in Medio Oriente e conseguenze negative per la sicurezza internazionale, ha commentato il ministero della Difesa russo.

Tema:
Le tensioni tra Usa e Iran dopo l'omicidio del generale Soleimani a Baghdad (85)
Tags:
Bombardamenti, Medio Oriente, situazione in Medio Oriente, Siria, Iraq
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook