13:29 02 Giugno 2020
Mondo
URL abbreviato
0 101
Seguici su

La Russia oltre a lanciare nuovi aerei come il Su-57 continua ad aggiornare sistemi d’arma dei tempi della guerra fredda, a dimostrazione che non hanno ancora perso la loro utilità in combattimento. Infatti il National Interest sostiene che il Su-57 in qualche maniera sia un passo indietro rispetto al MiG-31, intercettore della guerra fredda.

Secondo l’autore di un articolo della rivista americana di difesa National Interest, il Su-57, nonostante sia un aereo avanzato, sarebbe un passo indietro rispetto all’intercettore di epoca sovietica MiG-31

Oggi il MiG-31 è l'intercettore a lungo raggio standard delle Forze aerospaziali russe e dovrebbe continuare a servire l’aeronautica fino agli anni '30 di questo secolo. È attualmente in fase di implementazione un "upgrade di mezza età" del MiG-31: il MiG-31BSM. Questa modifica integra molte nuove armi d’attacco sul MiG-31 e modernizza la maggior parte dei sistemi di controllo e di rilevazione. Il MiG-31 è stato anche scelto come principale aereo da trasporto per il missile ipersonico Kinzhal.

Tuttavia nell'agosto 2018, i media russi hanno annunciato che un lavoro di progettazione sperimentale stava iniziando su un intercettore puro di nuova generazione che dovrebbe sostituire il MiG-31. A seguito della convenzione di denominazione degli altri progetti aeronautici di prossima generazione della Russia (PAK), il nuovo progetto di intercettore si chiama PAK DP/MiG-41, o intercettore a lungo raggio del Complesso d’aviazione futuro (Prospective Aviation Complex Long-range Interceptor).

La decisione di lanciare una linea di intercettori dedicati sorprende l’autore del National Interest perché il caccia di nuova generazione PAK-FA/Su-57 che entrerà in pieno servizio nel 2020 in molti modi è in grado di svolgere lo stesso ruolo del MiG-31. Ha un radar avanzato, può mantenere una velocità Mach 1+ senza l'uso di postbruciatori e può essere armato con missili aria-aria a lungo raggio.

Mentre l'autonomia è inferiore a un MiG-31, il rifornimento aria-aria può colmare il divario. Quindi l’autore si chiede perché il governo russo abbia deciso di avviare le ricerche su un nuovo intercettore e afferma che ci sono un paio di ragioni per cui il governo russo considera ancora necessario il PAK DP/MiG-41.

La prima ragione è che il PAK DP potrebbe costituire la natura multi-ruolo delle precedenti conversioni MiG-31 e MiG-25. Un aereo vicino alla concezione originale dell'F-111 americano potrebbe essere stato considerato dalla Russia nel PAK DP: qualcosa in grado di trasportare una tonnellata di missili a lungo raggio e in grado di eseguire attacchi con una vasta gamma di munizioni (comprese quelle ipersoniche) mentre viaggia a velocità altissime.

Un'altra possibile ragione è che la Russia desidera mantenere viva l'eredità della MiG all'interno della United Aircraft Corporation (UAC). Dal momento che Sukhoi ha svolto la maggior parte del lavoro di progettazione e il suo nome è stato assegnato al PAK FA (nella designazione del Su-57), MiG ha bisogno di un progetto di prossima generazione su cui lavorare, afferma l’autore dell’articolo. Il MiG-31, sebbene avanzato, non fa ancora parte della famiglia PAK di prossima generazione e dunque in questa maniera il MiG-41 andrebbe a sostituirlo.

L'ultima ragione è che il VVS potrebbe voler dimostrare in futuro la propria forza di intercettore contro i futuri sviluppi della tecnologia UAV. Mentre il PAK FA è veloce, rappresenta un passo indietro nella velocità rispetto al MiG-31. Mentre l'SR-71 Blackbird è ormai andato in pensione, gli UAV che incorporano parte della sua tecnologia potrebbero entrare in servizio in futuro. Dunque la Russia, a detta dell’autore, potrebbe aver bisogno di un aereo che possa davvero spingere i limiti di velocità per intercettarli e mantenere sicuro il proprio spazio aereo.

Correlati:

Il rifornimento notturno dei caccia-intercettori MIG-31
Media: il vero intercettore è il caccia russo MiG-31
Capo centro aereo di Lipetsk: il MiG-31 ha capacità "spaziali"
Tags:
MiG-31BM, mig-31
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook