23:53 20 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
4213
Seguici su

L'Fsb russo, grazie ai dati dei suoi partner americani, è riuscita ad evitare attacchi terroristici previsti durante i festeggiamenti di Capodanno a San Pietroburgo, ha comunicato l'ufficio stampa delle forze di sicurezza russe.

"Sulla base delle informazioni precedentemente ricevute dai partner americani, il Servizio di Sicurezza Federale (Fsb) della Federazione Russa il 27 dicembre ha arrestato due connazionali intenzionati a perpetrare attacchi terroristici in luoghi affollati nella città di San Pietroburgo durante le feste di Capodanno", afferma la nota.

"Agli arrestati sono stati requisiti materiali che provano i preparativi per perpetrare gli attentati terroristici. Le autorità investigative del Servizio di Sicurezza Federale della Federazione Russa hanno aperto un procedimento penale ai sensi dell'articolo 30 (preparazione di atto criminale), dell'articolo 205 (terrorismo) e dell'articolo 205.1 (militanza in un'organizzazione terroristica). Al momento vanno avanti le attività investigative ", ha aggiunto l'Fsb.

Putin ringrazia Trump

Il presidente russo Vladimir Putin ed il leader americano Donald Trump hanno avuto una conversazione telefonica nella giornata di oggi, ha riferito il Cremlino.
In una conversazione telefonica il presidente russo Vladimir Putin ha ringraziato il presidente americano Donald Trump per le informazioni trasmesse attraverso i canali dei servizi segreti che hanno contribuito a prevenire l'esecuzione di attacchi terroristici in Russia, ha riferito l'ufficio stampa del Cremlino.

Antiterrorismo, assistenza dei servizi segreti americani all'Fsb russo

Lo scorso ottobre il direttore dell'Fsb (forze di sicurezza russe) Alexander Bortnikov ha riferito che gli Stati Uniti hanno fornito alla Russia nuove informazioni relative ad imminenti attacchi terroristici sul territorio russo. Secondo Bortnikov, si trattava di dati riguardanti individui specifici e piani di attacchi sul territorio della Russia; altri dettagli non sono stati rivelati. Inoltre gli uomini dell'intelligence statunitense avevano avvisato i loro colleghi russi dell'imminente attacco terroristico nella Cattedrale di Kazan a San Pietroburgo, così come in altri luoghi affollati della città. 

Tags:
Servizi segreti USA, FSB, Terrorismo, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook