08:46 10 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
1120
Seguici su

A salvare la vita al dolce esemplare è stata una squadra della protezione animali, che lo ha trovato mentre vagava tra le case di campagna.

La protezione animali russa ha salvato un orsetto bruno dell'Himalaya che non è riuscito ad andare in letargo e che stava passando questo primo periodo invernale vagando tra le case di campagna nella localita di Ussurijsk, non lontano da Vladivostok.

L'animaletto è stato preso di mira dai cani randagi del luogo, che lo hanno vessato rischiando di togliergli la vita.

Fortunatamente, però, l'animale è stato trovato da una squadra della Protezione animali, che lo ha portato presso un centro di riabilitazione specializzato.

L'orsacchiotto, nato nel 2019, sarà ora sottoposto ad approfonditi esami medici e di lui si prenderanno cura operatori specializzati e veterinari.

Con questo sale a 14 il numero degli esemplari di orsi bruni dell'Himalaya salvato dal centro.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook