16:53 08 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
102
Seguici su

Il principe Andrew, colpito dallo scandalo Epstein, aveva segretamente istituito un fondo d’investimento privato con un falso nome, forse nel tentativo di schivare i controlli a seguito dello scandalo nato dalla sua controversa amicizia con il pedofilo Jeffrey Epstein.

A riportarlo il Daily Telegraph.

Secondo il tabloid, il Duca di York è proprietario di quattro società, registrate presso la Companies House con il nome di “Andrew Inverness”, che deriverebbe dal titolo di Earl of Inverness che gli fu dato dalla Regina quando sposò Sarah Ferguson nel 1986.

Anche se alcune di queste società sono state costituite sei anni fa, è solo ora che emergono i legami con il principe Andrew, mentre il Duca affronta una delicata situazione dovuta al suo legame con il finanziere americano.

La prima impresa, Urramoor Limited, è stata costituita nel febbraio 2013. Il quotidiano suggerisce che il Duca era alla ricerca di nuove opportunità commerciali, dato che questa costituzione è avvenuta 18 mesi dopo che al Duca gli era stato ordinato di rinunciare al ruolo di inviato commerciale del Regno Unito nel 2011, proprio per i suoi legami con Epstein.

All’epoca Buckingam Palace aveva confermato che il Principe Andrew avrebbe rinunciato al titolo di “rappresentate speciale” della Gran Bretagna per il commercio e gli investimenti, tenuto dal 2001, su richiesta della Regina e a causa dell’amicizia con Epstein, condannato a 18 mesi di carcere nel 2008 per istigazione alla prostituzione.

La Urramoor è stata considerata da una società di investimento Usa, con cui ha intrattenuto rapporti commerciali, la “The private investment office of HRH Duke of York”.

Altre tre società sono state registrate negli ultimi 6 anni, tra cui Urramoor Property Ltd e Urramoor Hydrocarbons.

Urramoor Property non mostra segni di movimentazione ed ha come amministratrice Amanda Thirsk, la segretaria personale del Duca.

Urramoor è invece gestita da Libby Mitford Ferguson, 51 anni, avvocato che non ha nessuna parentela con la ex moglie del Duca. Libby Mitford Ferguson non ha rilasciato comunicazioni ufficiali per quanto riguarda il presunto legame con il Duca.

Il Telegraph cita un suo SMS in cui si legge:

“Non c’è nessuna storia su Urramoor. È una società dormiente e sta per essere chiusa definitivamente”.

Il Telegraph riporta inoltre di avere prove che il Duca usa il nome “Andrew Inverness” per fare prenotazioni alberghiere.

Il Duca risulterebbe con il nome “Andrew Inverness” nella qualità di direttore per un’altra impresa registrata presso la Companies House, la Naples Gold Limited, costituita nel novembre 2002.

Avrebbe usato il nome anche per registrare una partecipazione del 40% in Inverness asset management (AIM), una società attiva fino a marzo e fondata con il ricco promotore immobiliare britannico David Rowland.

Buckingam Palace non ha commentato le indiscrezioni ufficialmente.

Sotto i riflettori

Le attività imprenditoriali del Duca di York sono finite sotto i riflettori a causa dello scandalo che ha riguardato la sua amicizia con il finanziere americano caduto in disgrazia Jeffrey Epstein, che si sarebbe suicidato l’estate scorsa in carcere dove si trovava rinchiuso perché accusato di traffico di minori.

Il principe Andrew, la regina Elisabetta II e il principe Filippo
© REUTERS / Andrew Winning
Il principe Andrew, la regina Elisabetta II e il principe Filippo

In precedenza era emerso che il principale progetto del principe Andrew, Pitch@Palace CIC, con sede in Buckingam Palace, che permetteva l’incontro tra investitori e start-up, era stato chiuso perché per gli investitori era rischioso associarsi con il Duca dopo lo scandalo Epstein.

Lo scorso mese, il principe Andrew, è stato costretto a dimettersi dagli incarichi reali dalla Regina dopo l’intervista rilasciata alla Bbc che ha messo in cattiva luce il suo nome dopo aver detto di non sentirsi pentito della sua amicizia con il finanziere Epstein perché “sono state molte le cose che ha potuto apprendere da lui o grazie a lui e che gli sono state davvero utili”.

Il Duca di York è sotto accusa anche da parte di Virginia Roberts Giuffre, la quale sostiene che le fu ordinato di fare sesso con lui nel 2001.

Il Principe Andrew ha affermato di non ricordare di aver mai incontrato la Giuffre, mentre un comunicato ufficiale di Buckingham Palace riportava:

“Neghiamo che il Duca di York abbia mai potuto avere qualsiasi relazione sessuale con Virginia Roberts. Qualsiasi affermazione differente è falsa e priva di fondamento”.

Jeffrey Epstein, condannato per molestie sessuali, morto ufficialmente per suicidio, ma su cui ci sono dei dubbi, era sotto inchiesta da 20 anni. Il finanziere si era dichiarato non colpevole delle accuse mosse nei suoi confronti, ma se fosse stato condannato avrebbe dovuto scontare fino a 45 anni di carcere.

Correlati:

La Regina vieta al Principe Andrew di incontrarsi con Trump
Emergono nuove foto del principe Andrew con Epstein durante l'intervista a Virginia Giuffre
Caso Epstein. Principe Filippo ‘ha ordinato a Andrew di dimettersi per amore della monarchia’
Tags:
Elisabetta II, principe
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook