19:31 26 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
0 10
Seguici su

Il piccolo Paese dell'Africa occidentale si trova a dover combattere formazioni terroristiche legate ad al-Qaeda e allo Stato Islamico già dal 2016.

Secondo quanto riportato dall'agenzia AFP, una decina di soldati del Burkina Faso sono rimasti uccisi nel Nord del Paese in seguito ad un agguato.

Le unità, che si trovavano in pattuglia, sono cadute in un imboscata nei pressi della località di Hallele, nella provincia di Soum.

Si tratta del secondo attacco nel giro di pochissime ore da parte dei terroristi, dopo che lo scorso martedì almeno 35 civili, in maggioranza donne, e sette soldati sono stati uccisi nella stessa provincia.

Ciò aveva portato ad una veemente da parte del governo locale e del presidente Roch Marc Christian Kaboré che, dopo aver dichiarato due  giorni di lutto nazionale, ha avviato una rapida offensiva contro le posizioni jihadiste che avrebbe portato all'eliminazione di circa 80 miliziani.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook